• Translate

  • Follow us

  • Memini, volat irreparabile tempus

    ottobre: 2010
    L M M G V S D
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031
  • Guarda il film online

  • Articoli recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • “La casa alla fine del mondo”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Unisciti ad altri 635 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.


Antica Novena a San Bruno

ANTICA NOVENA

A SAN BRUNO

A conclusione della settimana dedicata alla commemorazione di San Bruno, voglio offrirvi il testo di questa antica novena in suo onore.


Amabilissimo San Bruno, che dopo aver passato la fanciullezza negli esercizi più sodi della cristiana pietà ti avanzasti sempre più nella virtù con l’avanzarti degli anni, fosti ordinato sacerdote, e incaricato del ministero della parola e del governo e delle pubbliche scuole, rifiutasti generosamente le dignità più cospicue per attendere con maggior raccoglimento alla santificazione dell’anima. Ottienici la grazia di crescere sempre più in santità quanto più ci avanziamo negli anni, e disprezzare tutti gli omaggi e gli onori del mondo per assicurarci il possesso dei veri beni ed eterni del Paradiso.

Gloria

Ammirabile San Bruno, che salutarmene spaventato da quello spettacolo affatto nuovo da te veduto a Parigi, di un dottore che, morto in reputazione di gran virtù, alzo il capo dalla sua bara alle parole di Giobbe:
rispondi, o Signore, quanti sono i miei delitti, egli confessò nel primo giorno di essere accusato, nel secondo di essere giudicato, nel terzo di essere condannato, abbandonasti tutte le cariche, sprezzasti tutti gli onori per ritirarti con sei compagni nell’orrendo deserto della certosa a gettare le fondamenta di quel grande ordine, che unendo la continua meditazione alla più austera penitenza, fu in tutti i secoli il decoro della chiesa e l’ammirazione del mondo, ottienici a noi tutti la grazia di meditare frequentemente le terribili verità della fede, per così conformare ai loro insegnamenti tutta la nostra condotta di vita.

Gloria

Ammirabile San Bruno, che malgrado i frequente viaggi per onorifiche spedizioni e gli onori che da per tutto ti accompagnarono, preferisti sempre il silenzio del deserto ai tumulti del mondo, e per assicurare tutti i beni al novello tuo ordine lo mettesti sotto gli auspici della comune madre dei cristiani, Maria Santissima, obbligando per ciò tutti i religiosi tuoi figli a recitarne ogni giorno il piccolo ufficio, impetra a noi tutti la grazia di preferire sempre la penitenza cristiana anzi che gli agi del mondo, e di professar sempre sincera la devozione a Maria, che è l’arbitra di tutte le grazie e la fonte inesauribile di tutte le celesti benedizioni.

Gloria

Preghiera
O mio glorioso e amato San Bruno! Tu ora splendi tra i grandi Santi perché in terra amasti il nascondimento e l’umiltà; ottienimi, amato mio protettore, l’accrescimento di fiducia nella Tua intercessione. Sicuro che il Signore vuole onorarti ora in cielo ricompensando il grande amore che professasti col nascondimento in terra, concedendo a Tuo mezzo quanto gli viene chiesto, ti prego che per intercessione della Madonna vorresti ottenermi in questa novena la grazia …………………..

O Dio, da cui separarsi è morire, e con cui camminare è vivere; tu, Signore, che sublimasti col dono di altissima contemplazione il beatissimo San Bruno, ti supplico di concederci spirito di grazia salutare, per mezzo del quale ci sia dato conformarci ai suoi esempi, e fortificarci con i suoi meriti, dove aiutati dalla sua intercessione, e dalla nostra devozione verso di lui, possiamo essere condotti al perdono dei nostri peccati, e ottenere le grazie a noi necessarie sia spirituali che materiali, specialmente quelle che ci stanno più a cuore. Per il nostro Signore Gesù Cristo Tuo Figlio che è Dio e viva e regna con tè nell’unità delle Spirito Santo per tutti i secoli dei secoli.

Amen.


3 Risposte

  1. Grazie mille per questi bellissimi testi e per il continuo aggiornamento del blog.

  2. grazie per la bella e antica preghiera, che non conoscevo;

    ieri si è saputo che domenica 9 ottobre 2011 il Santo Padre Benedetto XVI – nel suo intimo, profondamente Monaco – sarà in visita alla Certosa di Serra San Bruno, ove presiederà i Vespri con il Priore Padre Jacques Dupont e con tutta la Comunità degli Eremiti: un bel legame con la visita del Suo Predecessore nel 1984;

    ringraziamo Dio per questo ennesimo elevato riconoscimento all’Ordine Certosino!

    • Ho saputo la lieta notizia, e mi rallegro sperando di poterci ritrovare tutti insieme a quell’appuntamento per celebrare insieme al Santo Padre il nostro amato San Bruno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: