• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    ottobre: 2011
    L M M G V S D
    « Set   Nov »
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 394 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



6 ottobre San Bruno

6 ottobre San Bruno

Oggi in occasione dell’anniversario della morte del nostro amato San Bruno, voglio proporvi un breve filmato che ne celebra la sua santa esistenza, conclusasi 910 anni fa, e mostrarvi alcune immagini del luogo ove fu sepolto.

Il “dormitorio di San Bruno”

Il cosiddetto dormitorio, è considerato il luogo dove san Bruno pregava e dormiva durante la permanenza nell’eremo di santa Maria della Torre da lui fondato, e la cui chiesa venne consacrata il 15 agosto del 1094. All’esterno del santuario, esattamente di fronte, ed in posizione leggermente sopraelevata rispetto ad esso, si trova la costruzione detta appunto “dormitorio”.

Al suo interno, vi è una spelonca nella quale fu sepolto il santo, che morì la domenica 6 ottobre del 1101, e successivamente anche il suo amico e successore il beato Lanuino. Dopo varie traversie, i resti mortali dei due santi, furono traslati con solenne cerimonia durante la Pentecoste del 1504, all’interno della certosa di S. Stefano e sistemate sull’altare maggiore della chiesa, nell’urna con la dicitura “in morte quoque non sunt divisi”. Nel dormitorio, sul fondo, possiamo notare una grotta che è stata scavata nella pietra per ricavare una nicchia, nella quale è stata posta una statua in marmo, che raffigura San Bruno dormiente con il braccio poggiato su di un teschio, in estatica meditazione. Questa opera, fu realizzata alla fine del XVIII secolo dallo scultore Stefano Pisani (1750 -1843). Voglio riportarvi il testo in latino e la relativa traduzione dell’epitaffio inciso su di una lapide in marmo posta in questo luogo:

PRIMVS IN HAC EREMO CHRISTI FVNDATOR OVILIS

PROMERVI FIERI QVI TEGOR HOC LAPIDE

BRVNO MIHI NOMEN GENETRIX ALEMANIA MEQVE

TRANSTVLIT AD CALABROS GRATA QVIES EREMI.

DOCTOR ERAM PRÆCO TVVS ET VIR NOTVS IN ORBE

DESVPER ILLVD ERAT GRATIA NON MERITVM

CARNIS VINCLA DIES OCTOBRIS SEXTA RESOLVIT

SPIRITVI REQVIEM QVI LEGIS ISTA PETE.

*******

Primo in quest’eremo io che sono coperto da questa lapide

meritai di diventare il fondatore di un ovile di Cristo.

Il mio nome è Bruno, mia madre fu la terra di Germania

e la piacevole quiete del bosco mi trasferì presso i Calabri.

Ero maestro, araldo di Cristo, uomo noto nel mondo.

E ciò era grazia dall’alto non merito mio.

Il sesto giorno di ottobre mi sciolse i vincoli della carne.

Le ossa restano nella tomba, lo spirito raggiunge i cieli.

Tu che leggi queste parole chiedi il riposo per il mio spirito.

In attesa  e nella speranza che anche Benedetto XVI voglia soffermarsi per qualche momento, vi offro alcune foto risalenti al 5 ottobre del 1984 quando Giovanni Paolo II rese omaggio a San Bruno nel suo dormitorio. In queste foto è presente al fianco del Pontefice, l’allora Padre Priore della certosa di Serra, San Bruno, Dom Pierre Marie Anquez.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: