• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    luglio: 2012
    L M M G V S D
    « Giu   Ago »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 410 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



Buone Vacanze, dal Chiostro Grande della certosa di San Martino

Buone Vacanze,

dal Chiostro Grande della  certosa di San Martino

Siamo giunti insieme, al momento in cui mi congedo da voi miei cari lettori ed amici, per un breve periodo di vacanze estive. Spero possiate e vogliate emularmi! Esse saranno utili a ritemprare il nostro corpo, ma soprattutto il nostro spirito, allontanandoci dal tran tran della vita quotidiana. Il sottoscritto ne approfitterà per avere un contatto più ravvicinato con le bellezze del creato, tra la natura incontaminata che alcuni luoghi conservano ancora. Augurandovi buone vacanze, vi abbraccio e vi do appuntamento alla prima settimana di agosto, per continuare insieme questo meraviglioso “viaggio” nell’universo certosino. Vi lascio con delle immagini ed una breve descrizione del chiostro grande della “mia” certosa, quella di San Martino a Napoli, esortandovi, qualora non la conosciate, a visitarla per apprezzarne le impareggiabili bellezze artistiche, e le magiche atmosfere.

Il Chiostro Grande della certosa di San Martino

 Il Chiostro Grande della Certosa di San Martino, racchiude lo spazio di clausura (o Galilea maior) su cui si affacciano le celle dei monaci, la struttura attuale fu riedificata sul preesistente chiostro trecentesco. Alla fine del Cinquecento, l’architetto Giovanni Antonio Dosio ne progetta la struttura architettonica, cominciandone la realizzazione e l’esecuzione dei lavori, continuata alla sua morte, nel 1609, da Giovanni Giacomo Conforto, e completata dal grande architetto bergamasco Cosimo Fanzago. Le dimensioni del nuovo chiostro vennero ridotte, e le arcate divennero qundici per lato per un totale di sessanta, le colonne, di stile dorico-toscano, su cui esse poggiavano sessantaquattro, con l’originale trovata delle quattro colonne binate nei rispettivi angoli. I materiali impiegati per le pregevoli decorazioni, furono il marmo grigio e bianco ed il piperno.

Al centro del chiostro vi è un raffinato puteale, realizzato dal maestro carrarese Felice De Felice, decorato con mascheroni e ornato di figure simboliche posto all’imbocco della monumentale cisterna, profonda cinquanta metri e larga otto e mezzo, un vero capolavoro di ingegneria idraulica , che assicurava l’approvvigionamento idrico dell’intero complesso monastico, L’intervento di Fanzago cominciò con l’incarico avuto dai certosini il 6 settembre del 1623, nel quale divenne responsabile dei lavori di trasformazione dell’intero complesso certosino. Egli completerà il chiostro nel 1631 ad eccezione del pavimento e del cimitero completati successivamente La sua genialità si espresse nella decorazione delle porte angolari, caratterizzato da  un esuberante apparato decorativo con festoni di fiori e frutta  con relative sovrapporte dove vennero inseriti sette busti di altrettanti santi, scolpiti magnificamente: il Cardinale Nicolò Albergati, S. Ugo, S. Bruno, ilbeato Landuino e ilS. Antelmo (Dionigi?), S.Gennaro e S.Martino. I primi cinque questi furono realizzati dal Fanzago, mentre gli ultimi due (San Gennaro e SanMartino),  eseguiti in totale continuità con l’opera del bergamasco, nel 1709 dal napoletano Domenico Antonio Vaccaro, anch’egli poliedrica figura di scultore, architetto e pittore. Il pavimento dei corridoi sotto i portici rifiniti tra il 1623 ed il 1656 in un gradevolissimo gioco di chiaroscuri in marmo e le decorazioni della balaustra che delimita il piano superiore ornato da sfere di marmo di Carrara e coppe di marmo bianco contribuiscono a donare a questo chiostro l’ eleganza che lo contraddistingue. Abbelliscono la parte superiore del loggiato otto statue marmoree, montate e in gran parte rifinite e completate da Cosimo Fanzago erette su fantasiosi basamenti di bardiglio e raffiguranti, la Vergine, San Paolo, Zaccaria, San Bruno, San Giovanni Battista, San Martino, il Cristo Risorto e Santa Lucia. Per la precisione, Fanzago, dovette ultimare il San Paolo e il San Giovanni Battista dello scultore toscano G. B. Caccini, il Cristo Risorto di Michelangelo Naccherino e la Vergine di Antonio Perasco. Infine, superandosi, restaurò e trasformò una antichissima statua del I secolo a.C. in una splendida Santa Lucia. Inoltre il geniale Fanzago, cura meticolosamente il rifacimento del cimiterino dei monaci, delimitato dalle bianche balaustre in marmo, e decorazioni simboliche, sormontato da leggiadri teschi scolpiti in marmo, aulica espressione del memento mori. Vogliate dunque accettare questa “cartolina” virtuale, del meraviglioso Chiostro Grande della certosa di san Martino, che possa ingolosirvi inducendovi ad andarlo ad ammirare da vicino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: