• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    ottobre: 2012
    L M M G V S D
    « Set   Nov »
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    293031  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 408 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



” Amore e Silenzio” Dom Jean Baptiste Porion – Conclusione dell’orazione

Amore e silenzio

Introduzione alla vita interiore

Dom Jean-Baptiste Porion

(α 1899- Ω1987)

https://cartusialover.files.wordpress.com/2012/08/amore-e-silenzio.jpg

METODO D’ORAZIONE

Conclusione dell’orazione

Avremo cura di trarre ogni giorno dalle nostre meditazioni e dalle nostre letture questa conclusione: che Dio è tutto e che noi siamo niente. «Mio Dio, Tu sei l’Essere infinito, e io sono il nulla, – Tu sei la Bellezza ed io la sozzura e la miseria, – Tu sei la Santità, ed io solo il peccato».

Si arriverà così, a poco a poco, a mettersi in questo stato di compunzione che è il fondamento di ogni seria vita interiore. Bisogna infine capire che noi siamo totalmente incapaci di fare il bene e che l’unico modo di vivere, è quello di agire per Dio e per mezzo di Dio.

La risoluzione che dunque prenderemo dopo ogni meditazione sarà quella di tenerci, durante il giorno che comincia, alla presenza di Dio, di fare spesso quest’atto così semplice: rientrare in noi stessi, salutarvi Dio con un atto di fede, di speranza e di carità. Questo metodo ci permetterà di fuggire continuamente il peccato e di avanzare con sicurezza nella virtù.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: