• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    novembre: 2012
    L M M G V S D
    « Ott   Dic »
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    2627282930  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 395 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



Celebrando Beatrice d’Ornacieux

Celebrando Beatrice d’Ornacieux

Oggi 25 novembre, ci troviamo a celebrare la beata Beatrice d’Ornacieux, ed a riferire su alcuni episodi prodigiosi accorsi nella sua santa esistenza. Questi episodi sono giunti a noi, grazie alla sua maestra Novizia, la beata Margherita d’Oingt che ne scrisse una biografia “Li via Seiti Biatrix Virgina de Ornaciu”.La sua abnegazione verso la preghiera e la sua perseveranza devozionale verso la Passione di Cristo, la portarono ad abbandonarsi spesso in pianti dirotti. Questa sua propensione al pianto, in varie occasioni le fece rischiare di perdere la vista!!

Come è già noto Beatrice ogni venerdì, riviveva la Passione di Cristo conficcandosi due grossi chiodi nelle mani, dando vita alla iconografia classica che la ritrae con un martello e due chiodi, e  con sguardo estatico rivolto al cielo. Come spesso accade nelle vite dei santi, anche Beatrice dovette subire violenti e continui attacchi diabolici, rivoltele anche con tentazioni oscene, di fronte alle quali ella seppe resistere facendo appello alla invincibile purezza del suo animo e del suo corpo. A seguito di tali prove, ricevette un apparizione della Vergine, che la tranquillizzò dicendole: “Non temere, sii fiduciosa, io sono la Madre del Re Onnipotente, il tuo sposo, Madre di misericordia, sappi che io prenderò cura e protezione della la tua anima e del tuo corpo, ti difenderò contro gli assalti del diavolo e ti salvaguarderò dai suoi turpi inganni”. Beatrice fu ricompensata di questa vita condotta all’insegna della preghiera e della costante penitenza, ricevendo molti doni e carismi straordinari.

Fu fiaccata nella sua esistenza da una salute cagionevole, messa a dura prova dalle sue estreme penitenze, che la portarono una notte di Natale a rimanere seduta negli stalli del Coro con il cuore pieno di angoscia e spaventata di essere in peccato mortale, poiché impossibilitata a seguire le consorelle andate sull’altare per ricevere l’Eucarestia. Smarrita ed avvilita fece appello alla Divina Misericordia, ed improvvisamente sotto lo sguardo attonito delle altre monache si trovò prodigiosamente vicino la balaustra dell’altare pronta a ricevere la Comunione. Ma il prodigio continuò, poiché nella sua bocca infatti l’ostia prese forma di sangue e carne mostrandole l’abbraccio che il Signore volle donarle attraverso questo miracolo eucaristico per assicurare pace e quiete alla sua anima santa. Beatrice terminò la sua esperienza terrena il 25 novembre del 1303.

Preghiera

Per l’imitazione della passione di Cristo hai fatto,
Signore, della beata Beatrice, vergine, una vittima del
tuo amore, fa ‘che attraverso la sua intercessione e l’esempio,
condivida qui sulla terra le sofferenze di tuo Figlio
per partecipare un giorno alla gloria in Cielo.

Amen

Annunci

Una Risposta

  1. carissima santa beatrice prega per noi e se puoi mandaci dei libretti di preghiere ne sarei felice ti ringrazio da antonella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: