• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    dicembre: 2012
    L M M G V S D
    « Nov   Gen »
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 400 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



Idea regalo per Natale

Idea regalo per Natale

Libro simboleggiato come fuoco che alimenta cibo per l’anima
(tarsia lignea coro conversi certosa di San Martino)

Ormai ci siamo, con l’approssimarsi delle prossime festività natalizie ognuno sarà impegnato in una forsennata corsa ai regali, dimenticando il vero significato del Santo Natale. La globalizzazione ci ha condotto verso un sistema di vita iperconsumistico, lasciandoci conseguentemente naufragare in un periodo di crisi economica, oltre che in un epoca contraddistinta da una diffusa povertà morale. Non è mia intenzione chiosare oltremodo su questi argomenti, pur riconoscendo, come spesso esprimo, che tentare di ricercare o sviluppare la propria essenza spirituale attraverso la miniera inesauribile del sapere offertoci dalla spiritualità certosina, possa essere una possibilità per la salute dell’anima.

Ciò detto, ed a proposito dei doni da fare a parenti ed amici, verso i quali vogliamo dimostrare il nostro amore attraverso una piccola attenzione, possa esservi utile questo mio consiglio. Vorrei suggerirvi tre libri, la cui lettura risulta a mio parere essere un utile strumento per elevare il nostro spirito, offrendoci alcuni spunti per meditare sul vero senso del Natale, nel tentativo da me auspicato, di poter edificare nel cuore di ciascuno di noi una “piccola certosa”.

Ho pensato di suggerirvi come idea regalo i seguenti tre titoli:

Un libro scritto da Tim Peeters, un sacerdote dell’arcidiocesi di Malines-Bruxelles (Belgio). Ha conseguito la Licenza in Scienze religiose (Università Cattolica di Lovanio) e in Diritto canonico (Pontificia Università Gregoriana di Roma). Insegna religione all’Istituto Lemmens di Lovanio ed è giudice presso il tribunale ecclesiastico dell’arcidiocesi. Nel 2008, a Lovanio, ha ricevuto il «Premio del Libro Religioso» per quest’opera.

«Il silenzio non è assenza – spiega il volume – ma una cassa di risonanza che fa sentire una Parola che altrimenti non verrebbe udita. Il silenzio prepara la strada verso la felicità che scaturisce dalle cose che avvengono nel cuore e nell’anima. Questo libro non tratta, quindi, di uomini strani che sono lontani da te e che conducono una vita che forse vorresti mettere in discussione, ma riguarda te e la possibilità che ti viene offerta di conoscere l’avventura dell’uomo interiore e ti invita a trovare un po’ di tempo libero nella tua vita indaffarata per approfondirla».

“Non si vede bene che con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi”.

L’ossatura del volume è costituita dalla giornata del monaco della Certosa di Serra San, che viene descritta ed illustrata ora per ora. Il libro contiene anche capitoli dedicati alla vita di San Bruno illustrata dalle tavole tratte dalle Belles heures del duca di Berry, concesse in riproduzione dal Metropolitan Museum di New York, alla storia della Certosa con i relativi riferimenti architettonici e artistici, all’ordine dei certosini e alle sue regole, al culto di San Bruno. Splendide le foto del grande fotografo spagnolo Fernando Moleres che per lungo tempo, nel 2008, ha dimorato presso la Certosa di Serra San Bruno.

A proposito della vita monastica Moleres ha scritto:La vita monastica, considerata nel corso dei secoli come una forma di vita superiore, si svolge lontana dai nuovi valori della società attuali e dimenticata perfino dalla nuova letteratura spirituale. Quali piccole isole-rifugio, esistono ancora comunità centrate nella preghiera e nel silenzio. In tali comunità l’umiltà e l’amore segnano il cammino verso la pace interiore. È la fiducia nel potere della preghiera che permette ai monaci di sentirsi utili nel mondo. Dice un maestro dei novizi della certosa: “Giungi al monastero dopo un primo innamoramento di Dio. Poi percorri le tappe. Se cerchi di vivere la grande morte, cioè se riesci a liberarti dagli attaccamenti, ad accettare la tua nuda essenza, senza consolazione né aspettativa, allora il tuo essere si libera e la vita si trasforma in serenità”.

“Sentieri del deserto” offre al lettore una testimonianza viva dell’esistenza nascosta dei figli di San Bruno. E’ un libro di spiritualità nel quale si trovano gemme preziose della vita di preghiera dei certosini, senza per questo voler fornire ricette pronte o discorsi dotti sullo stato attuale della scelta monastica. Il libro parte esplicitamente dall’esperienza vissuta quotidianamente dai monaci e approda al vissuto, in una comunicazione accessibile a tutti e che tutti comprendono. Chi si avvicina alle sue pagine trova testi differenti nello stile che adottano, nel linguaggio  che usano, nelle esperienze che comunicano, nei temi che toccano e, soprattutto, nel mistero di ogni persona che in essi si esprime. Questi “frammenti” sono la testimonianza che ogni attimo di vita può avere e ha una dignità e una bellezza incomparabile, se in esso si coglie all’opera la presenza dello Spirito Santo.

Quale migliore occasione della pausa natalizia per dedicarsi a questo genere di letture, volte ad una sana introspezione. Libri capaci di coinvolgere chiunque, anche se il mio auspicio e che la lettura di essi possa essere proficua soprattutto ai giovani, spesso attratti dalla virtualità telematica che contribuisce allo sviluppo di un opprimente vuoto interiore, e che li spinge a sfuggire ad un attento esame spirituale.

Link per l’acquisto online

Quando il silenzio parla

I certosini a Serra San Bruno

Sentieri del deserto

Annunci

Una Risposta

  1. Ho acquistato on line il libro suggerito di Tim Peeters…mi sono fatta una regalo. Felice Natale. Alessandra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: