• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    gennaio: 2013
    L M M G V S D
    « Dic   Feb »
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 394 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



Un farmaco per l’anima

Un farmaco per l’anima

Cari amici con il primo post di questo nuovo anno, che auspico porti tanta serenità e gioia nei nostri cuori, voglio annunciarvi l’avvio di una nuova proposta libraria, da “sorseggiare”. Una iniziativa che ha l’intento pretenzioso di essere una sorta di farmaco per l’anima.

Il progetto prevede la diffusione della monumentale opera «L’Imitazione di Cristo», attraverso la proposizione di filmati seguiti dal testo scritto. Pur se l’attribuzione circa l’autore di questo libro resta anonima, recentemente molti studiosi concordano che chi l’abbia scritta, possa essere un monaco certosino (Ludolfo di Sassonia?). Le motivazioni sono legate sia alla estrema umiltà certosina che spingeva loro a mantenere l’anonimato nelle molteplici opere che scrissero nel corso dei  secoli, e sia per la profonda spiritualità contenuta in questo magnifico libro in totale armonia con quella che si respira nelle certose. La sua  realizzazione avvenne  in ambiente monastico attorno ai secoli XIII-XIV, e costituisce un semplice e concreto tracciato di vita ascetica volto alla  ricerca di Dio. Per renderci conto della importanza di questo testo va inoltre precisato che esso è considerato come “il libro più letto dopo la Bibbia, meditato nei monasteri, letto nella vita religiosa e sacerdotale, tenuto come manuale di formazione cristiana robusta per tante generazioni di laici, di cristiani nel mondo“. Esso ha rappresentato nel tempo, una vera pietra miliare per la spiritualità cristiana risultando essere, un viaggio volto all’abbandono dell'”uomo vecchio” per costruire l'”uomo nuovo”, al fine di consentire di far radicare interiormente una rinnovata e profonda spiritualità personale. L’opera è suddivisa in quattro libri, ed a loro volta in numerosi capitoli, che come vi dicevo vi proporrò con dei filmati con voce narrante, ed a seguire il testo, che vi proporrò ogni domenica. Spero che questa corposa iniziativa riscontri il vostro sempre gradito apprezzamento, sono altresì certo che possiate individuare in questo gioiello di teologia ascetica un prezioso strumento per la elevazione spirituale.

Vi riporto alcune considerazioni su questo capolavoro assoluto che è “L’Imitazione di Cristo”, fatte da celebri lettori.

Secondo Voltaire, “bisognerebbe che le opere utili non appartenessero ad alcuno. Si hanno ancora dubbi sull`autore dell’Imitazione di Cristo. Che importa l`autore del libro, se fa del bene alla brava gente?”

Jacques Bénigne Bossuet, lo definì il”Quinto Vangelo”

Giosuè Carducci lo decrisse come “il più sublime libro religioso del Medioevo”.

Annunci

Una Risposta

  1. Es de gran sorpresa saber que “Imitacion de Cristo” fue escrito por un monje Cartujo. Es un libro que siempre deje pendiente. Llego el momento de leerlo y meditarlo. Doy gracias a Dios por ello. Dios los bendiga!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: