• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    maggio: 2013
    L M M G V S D
    « Apr   Giu »
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 394 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



Il Rosario di petali di rose

Il Rosario di petali di rose

il rosario di petali di rose

Vi parlerò oggi di una peculiare creazione artigianale certosina, ovvero del Rosario realizzato con grani derivati da petali di rose. Questa antica tradizione, nota in tutto il mondo, è stata introdotta  all’epoca dell’ ultimo insediamento certosino a Miraflores, da parte di un fratello converso di nome Fra Lèon. Questi fu uno dei primi monaci che arrivarono nel 1880 per ripopolare e riavviare l’attività monastica nella certosa di Burgos. All’origine di questa particolare iniziativa, vi è senz’altro la particolare dedizione al Rosario dei certosini, esso è recitato con il coinvolgimento di tutti i sensi. La fragranza del profumo di rosa emanata dai grani, implica l’olfatto che insieme all’udito ed alla vista risulta fondamentale per l’elevazione dell’anima alla ricerca ed all’incontro con Dio. Con questo obiettivo, Fra Lèon diede inizio a questo meticoloso lavoro artigianale, che si è tramandato nel tempo giungendo fino ad oggi. La conoscenza dei rosari di petali di rose si è diffusa, e la richiesta è cresciuta nel tempo, anche se la sua produzione resta subordinata all’esito del raccolto e soprattutto al limitato tempo che i monaci possono dedicare al lavoro artigianale che non deve mai distrarre dall’attività monastica. La rosa preferita per questa realizzazione è la rosa “damascena”, o rosa di Alessandria una varietà non particolarmente bella, ma che ha la peculiarità di avere molti petali e soprattutto di essere profumatissima. Un’altra sua caratteristica e che la sua fioritura avviene una sola volta l’anno. La presenza di questi roseti a Miraflores è abbondante, soprattutto ai bordi del cimitero ma anche nei giardini delle celle. A tempo debito, viene effettuata la raccolta dei petali, che verranno poi lavorati a mano, e ridotti in pasta con una tecnica a noi sconosciuta, e di cui oggi solo due fratelli custodiscono gelosamente il segreto.

Per la realizzazione di un singolo rosario, è noto che ai monaci occorrono circa tremila petali di rosa!!!

Di rosari profumati ed alle essenze di rosa ve ne sono tanti in commercio, prodotti industrialmente ed artigianalmente, ma il fascino di quelli realizzati in certosa con amore e dedizione è notoriamente unico.

I grani di questo particolare rosario, sono rossi e irregolarmente rotondi e vengono montati su di una struttura in argento che termina con un crocifisso con un iscrizione posta sul retro “Real Cartuja de Miraflores”. La medaglia che chiude la collanina, raffigura da un lato la Vergine e sul retro lo stemma certosino del globo crocifero sormontato dalle sette stelle con l’iscrizione “Stat crux dum volvitur orbis”. Sono queste le caratteristiche di un originale rosario costruito a mano dai monaci certosini spagnoli, che viene venduto in una particolare borsetta e che ha la peculiare caratteristica di conservare la sua deliziosa fragranza nel tempo.

Questa antica tradizione, originariamente esclusiva di Miraflores è stata esportata anche alla certosa di Aula Dei, che fino al giorno della sua recente chiusura ha provveduto, anch’essa, a produrre ed a vendere regolarmente i suoi rosari.

Possiamo altresì affermare che questo suggestivo oggetto artigianale, altro non è che una interpretazione figurata della dicitura Rosa Mistica presente nelle litanie lauretane. Le foto che seguono, vi illustreranno questo splendido rosario, che è attualmente acquistabile presso la rivendita posta nei pressi della certosa di Miraflores.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

8 Risposte

  1. Ma come posso fare per averne uno?

    • Mia cara Maria Rosaria, colgo l’occasione nel rispondere a te per esaudire le tante richieste omologhe inviatemi. Il Rosario in oggetto è acquistabile direttamente alla certosa spagnola di Miraflores, anche se devo dirti che on line vi è qualche inserzione di vendita da parte di privati. Grazie di avermi offerto la possibilità di rispondere a tanti amici!!

  2. Grazie! Speriamo di riuscirci….

  3. também gostaria de adquirir um rosário..como?

  4. Cómo puedo conseguir un rosario echo por los cartujos?

  5. Buongiorno
    Volevo sapere dove posso trovare questo Rosario online, per comprarlo
    Mi sa indicare una fonte sicura
    Non vorrei acquistare un prodotto che non è originale, grazie!

  6. Buongiorno
    sono impossibilitato a recarmi sul posto… dove posso trovare questo Rosario originale e comprarlo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: