• Translate

  • Follow us

  • Memini, volat irreparabile tempus

    Maggio: 2013
    L M M G V S D
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  
  • Guarda il film online

  • Articoli recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • “La casa alla fine del mondo”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Unisciti ad altri 619 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.


Certose storiche: Chartreuse Notre-Dame du Val de Benediction

Certose storiche:

Chartreuse Notre-Dame du Val de Benediction

Antica pianta della certosa

Antica pianta della certosa

Da oggi comincio un excursus sulle certose ormai non più attive, ma dalla imponente connotazione storico artistica. Come fatto in precedenza con le certose in cui si svolge ancora regolare attività monastica, è mia intenzione farvi conoscere più da vicino quelle costruzioni pregne di storia e ricchezze essenzialmente, grazie alle immagini. La prima protagonista di questo nuovo viaggio, è la certosa francese sita a Villeneuve les Avignon, sorta nel Medioevo.

Questa certosa, definita anche con il titolo di pontificale, fu voluta da Etienne Aubert divenuto papa Innocenzo VI il 18  dicembre  1352, come detto in un post precedente al posto di Dom Jean Birel. Per tale motivo, il pontefice sostenne i certosini ed espresse la volontà di essere seppellito in un apposita cappella all’interno della certosa da lui edificata, ed inaugurata con una sfarzosa cerimonia il 19 agosto del 1358. Scampato alla peste che colpì la città di Avignone nel 1361, Papa Innocenzo VI, con una bolla del mese di agosto 1362, decise di nominare il monastero a Notre-Dame du Val de Benediction. Grazie anche alle successive donazioni e protezioni, questa comunità certosina godette di munifici benefici, lasciti e proprietà terriere. Nel 1660 i monaci ricevettero la visita di Luigi XIV con il suo seguito accompagnato dal cardinale Mazarino. Il fasto rimase fino alla data della sua soppressione, conseguente alla legge del febbraio 1790, e della successiva vendita occorsa tra il 1793 ed il 1794. Dopo un lungo periodo di oblio, e data l’importanza storica del luogo, la antica certosa parzialmente privata dei suoi reperti storici, è stata dichiarato monumento storico. Il sito è oggi gestito da un associazione (Centre International de Recherche, de Création et d’Animation), ed è parzialmente visitabile. Ma ora spazio alle immagini, ed a due brevi filmati.

Buona visione

video 1

video2 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: