• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    maggio: 2013
    L M M G V S D
    « Apr   Giu »
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 394 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



Bruno un santo attuale

Bruno un santo attuale

Oggi è il lunedì susseguente alla Domenica di Pentecoste, e come da una tradizione risalente al 1505 anno del ritrovamento delle spoglie mortali di san Bruno, a Serra San Bruno si svolgono solenni celebrazioni. In questo giorno il busto reliquiario, contenente le reliquie del santo fondatore dell’ordine certosino, viene affidato dalla comunità monastica ai fedeli, i quali svolgono una corteo religioso dalla certosa al Santuario di Santa Maria del Bosco per ricordare il meraviglioso giorno della traslazione delle ossa del santo. Il Tromby, ci riporta il ritrovamento casuale del gentiluomo di Stilo Antonio de Sabinis di due cassettine separate su cui vi era scritto, su di una “Queste son l’ossa del B.P.N. Maestro Brunone”. E sull’altra: “Queste son l’ossa del B.P.N. Maestro Lanuino”.

A seguito di questo prodigioso ritrovamento, susseguì la traslazione delle reliquie nella certosa con una splendida processione che si è ripetuta fino ai giorni nostri. Lo scorso anno davanti alla cappella esterna della certosa di Serra, il Padre priore Dom Jacques Dupont ha ricordato la figura di Bruno, stigmatizzando il suo rapporto con il Pontefice Urbano II. Ricordando a tutti che Bruno fu chiamato a Roma dal Papa, il quale era stato alunno e discepolo del santo, per sostenere e consigliarlo su come affrontare le difficili situazioni della Curia Romana. Tracciando un parallelo molto attuale al nostro tempo, il Priore ha esortato i fedeli a pregare per Benedetto XVI che vi ricordo in quel momento si trovava in una fase molto difficile del suo ministero. Dopo lo svolgimento della processione, e durante lo svolgimento della messa vi è stata una splendida omelia dell’Arcivescovo Mons. Vincenzo Bertolone.  Esso si è soffermato sulla modernità dei valori ricercati da Bruno nella sua vita.

“Bruno, rimane un santo attuale!!
Il suo messaggio di cercatore di Dio, diventa un monito e un modello per ciascuno di noi, solo se sapremo fare spazio nella nostra vita alla preghiera e alla contemplazione avremmo trovato il senso di una vita buona, quella del Vangelo.
Nella sua omelia, mons. Arcivescovo, ha richiamato il valore del Silenzio che ha caratterizzato la vita di san Bruno per un decennio, come dimensione da recuperare per affrontare la vita quotidiana specie in questo difficile momento caratterizzato da smarrimento e confusione. L’Arcivescovo ha invitato ogni battezzato a vivere nella vita spirituale tempi e spazi di Silenzio orante, “una piccola certosa dentro il cuore di ciascuno di noi”, per contemplare il Dio della vita, ascoltare la Sua voce e vivere secondo la Sua santa Volontà”.

Dom Jacques Dupont e Mons Bertolone

Dom Jacques Dupont e Mons Bertolone

Processione

Processione

Omelia di Mons. Bertolone

Omelia di Mons. Bertolone

A seguire alcune  immagini suggestive, della atmosfera incantata della sera, realizzate a conclusione delle celebrazioni.

Questo slideshow richiede JavaScript.

San Bruno 

ora pro nobis

San Bruno nel Dormitorio

Annunci

2 Risposte

  1. Ho visto che molte delle foto usate per questo articolo sono mie… grazie 😉

  2. Caro Raffaele approfitto per farti i complimenti, sono davvero molto belle.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: