• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    giugno: 2013
    L M M G V S D
    « Mag   Lug »
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 377 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



News: Una conferenza dalla Grande Chartreuse

News:

Una conferenza dalla Grande Chartreuse 

LIVE

La Grande Chartreuse(mappe)

E’ con grande entusiasmo che voglio annunciarvi una conferenza dibattito organizzata per celebrare il decimo anniversario dal restauro effettuato sulla preziosa raccolta di dipinti che rappresentano alcune certose. Nella Grande Chartreuse vi è infatti un intero salone detto “Gallerie des Cartes”dove sono conservati 76 dipinti raffiguranti altrettante certose. Essi furono realizzati dal 1680, per volontà del capitolo Generale dell’Ordine certosino, con l’intento di testimoniare l’estensione certosina in Europa. Questi monumentali dipinti, caratterizzati dalle generose dimensioni ovvero 220cm x 150cm, furono realizzati tra il XVII ed il XIX secolo. Va ricordato che nel corso dei secoli per varie vicissitudini, o per il solo trascorrere del tempo questa collezione, dall’incommensurabile valore artistico e testimonianza dei diversi stili architettonici e delle influenze dei luoghi, ha subito danneggiamenti. Pertanto questa raccolta, essendo riconosciuta  come “Patrimonio certosino e monumento storico”, con  decreto ministeriale O M/01 38 no 82   dell’11 maggio 2001, ha potuto beneficiare di un massiccio intervento di restauro. Esso è stato possibile grazie all’impegno del precedente Priore generale Dom Marcellin Theeuwes  che ha ideato la costituzione di un associazione culturale “Association pour la Restauration des Cartes de Chartreus”, finalizzata alla promozione del restauro delle suddette opere che grazie all’intervento di enti locali e investimenti privati si è potuto concretizzare. Oggi a distanza di dieci anni da quel restauro,  il presidente dell’associazione A.R.C.C. ed il presidente dell’associazione Museo della Grande Chartreuse si ritroveranno in questa conferenza dibattito da loro organizzata ed alla presenza di Dom François-Marie Velut Priore Generale e del procuratore Dom Benoit. Grazie al sito del Museo della Grande Chartreuse, questa iniziativa sarà possibile seguirla in diretta streaming oggi 1 giugno a partire dalle ore 14:30. Nel ringraziare coloro che ci daranno la possibilità di partecipare virtualmente a  questa manifestazione, invito tutti voi a non perdere questa opportunità.

Diretta video in streaming

collage mappe

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: