• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    novembre: 2013
    L M M G V S D
    « Ott   Dic »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 394 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



Certose storiche: Buxheim

Certose storiche: Buxheim

Johann_Friedrich_Sichelbein_Buxheim_c1690

Per l’approfondimento riguardante le certosa storiche, questo mese di novembre andiamo in Germania. Più precisamente in Baviera, nei pressi della città di Memmingen dove dal 1402 i certosini si insediarono nel complesso monastico di Buxheim. Dopo svariate vicissitudini questa certosa fu insignita, nel 1548, del titolo di Reichskartause, ovvero certosa imperiale per le sue ricchezze artistiche consolidatesi nel corso dei secoli. Essa fu rinomata per la sua biblioteca  e fu apprezzata per essere un grande centro di alta spiritualità. Gli ultimi interventi diedero alla certosa un aspetto sontuoso facendola diventare un grande capolavoro dell’architettura barocca. La storia della comunità certosina a Buxheim si conclude nel 1803, con la soppressione  avvenuta a seguito di leggi bavaresi anticlericali. Successivamente nel 1926 i Salesiani si presero cura di questo monumentale monastero, del quale tuttora sono i custodi.

Gli artisti che hanno operato nelle varie epoche, sono principalmente: Ignazio Waibl, Johann Friedrich Sichelbein e Dominikus Zimmermann

Il primo, un tirolese, è l’autore dell’opera di maggiore pregio. Ovvero i superbi 31 stalli del coro dei monaci, in legno di quercia, finemente intagliati, monumentalmente realizzati tra il 1687 ed il 1691. Data la maestosità espressiva degli stalli del coro, mi riprometto di offrirvi in un prossimo articolo una analisi dettagliata della simbologia in esso presente.

Il secondo artista ha effettuato le opere pittoriche, affreschi e dipinti, disseminate nei vari ambienti monastici.

Mentre il terzo è stato l’architetto che ha ristrutturato e decorato, tra il 1710 il 1740, buona parte degli ambienti claustrali. Vanno inoltre citati il pittore Johann Georg Bergmüller, e Johann Baptist Zimmermann fratello di Dominikus.

Alcune di queste splendide opere d’arte ve le offro in questa carrellata d’immagini, le quali rendono solo parzialmente la ricchezza di questa sontuosa e monumentale certosa tedesca.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: