• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    gennaio: 2014
    L M M G V S D
    « Dic   Feb »
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 377 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



Mille anni di silenzio

Mille anni di silenzio

Plastico della certosa di Serra san Bruno

Mille anni di silenzio è il titolo di un documentario trasmesso da Rai Tre nella trasmissione televisiva “Bellitalia” nel 1994, dunque molti anni prima de “Il grande silenzio” per la prima volta delle telecamere hanno varcato la soglia della clausura certosina. Vengono mostrate eccezionalmente immagini della vita claustrale fatta di silenzio e meditazione. Il filmato è impreziosito da alcune interviste rilasciate da monaci che hanno rotto il silenzio per spiegarci il senso della loro vita eremitica. Tra questi a malapena si riconosce un giovane Dom Elia Catellani, di cui spesso vi ho parlato in precedenti articoli, ed il priore Dom Jacques Dupont.

Singolare la ripresa effettuata dall’ambone nel Refettorio durante il pasto comunitario della domenica, con i monaci intenti a mangiare in composto silenzio. Gradevoli inoltre le immagini dell’allora neonato museo della certosa. Godetevi dunque questo splendido e raro documento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: