• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    gennaio: 2014
    L M M G V S D
    « Dic   Feb »
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 395 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



NEWS: Speciale intronizzazione icona di san Bruno

NEWS: Speciale intronizzazione icona di san Bruno

certosa_san_bruno_08

La cappella esterna alla certosa

Cari amici, come vi avevo annunciato il 2014 sarà un anno speciale per l’Ordine certosino, ricco di celebrazioni. Oggi alle ore 11,00 l’icona di san Bruno, benedetta lo scorso 27 novembre a Roma da papa Francesco verrà solennemente intronizzata all’interno della cappella esterna della certosa di Serra. Da questo momento verrà esposta per un anno ai fedeli che potranno ammirarla da vicino, essendo la cappella aperta al pubblico, unico luogo dove è consentito anche l’accesso alle donne. Ma scopriamo meglio questa splendida icona, realizzata da una donna.

Madre-Mirella-Muià

Si una donna, trattasi di madre Mirella Muià iconografa ed eremita, per saperne di più su di lei leggere questo interessante articolo. Indubbio è il forte valore simbolico in essa rappresentato, primo tra tutti un ideale congiunzione tra le chiese d’oriente e d’occidente, ricordando come san Bruno fu un ideale cerniera tra Oriente ed Occidente. In alto si può leggere San Bruno certosino scritto in latino, contrariamente alle iscrizioni tradizionalmente scritte in greco sulle icone, anche questo testimonia una sorta di universalità, andare oltre l’identificazione oriente occidente. Essa è stata realizzata sulla base di un icona di s. Giovanni Evangelista il cosiddetto teologo del silenzio, e  quindi la collocazione della mano destra vicina alla bocca sta ad indicare il silenzio !! Inoltre va notata l’importanza del contrasto dei colori, il bianco dell’abito certosino, la luce, con il bordo scuro dell’icona che rappresenta il silenzio, soprattutto il silenzio notturno laddove si innalza la preghiera. La luce del bianco e della notte, della preghiera e del silenzio. Nella mano sinistra Bruno regge un ramoscello d’ulivo, simbolo di pace e di unzione dello Spirito Santo, con il quale ha appena terminato di scrivere sul cartiglio. Il contenuto del testo è tratto dalla lettera di Bruno a Rodolfo il Verde, l’amico fraterno a cui confida che “..lo Sposo celeste è conquistato dallo sguardo sereno..” ovvero trafitto da quiete e pace interiore D’altronde se ci soffermiamo ad ammirare il volto di Bruno in questa icona, osserviamo come essa appare pervasa da serenità, trasmettendo all’osservatore pace, ma soprattutto è uno sguardo che trasmette speranza. Racchiudendo in se l’essenza del carattere di Bruno che si può sintetizzare nella celebre sua espressione O Bonitas!!

Papa francesco benedice l'icona sotto lo sguardo di Dom Jacques Dupont

Papa Francesco benedice l’icona sotto lo sguardo di Dom Jacques Dupont

Auspicando che lo sguardo di quiete e gioia che pervade dal volto di san Bruno, possa irradiarsi nei cuori di tutti coloro i quali riusciranno a tuffarsi nei teneri occhi del fondatore dell’Ordine certosino, e che questo emblema scelto per questo2014 speciale possa diffondere pace e serenità. Vi invito a seguire una diretta radio dell’avvenimento, realizzata dalla emittente radio di Serra san Bruno, con una trasmissione interessante.

Link per diretta radio oggi, sabato ore 11,00

  1. http://tunein.com/radio/Radio-Serra-RS-980-s3103/#
  2. http://live-onradio.com/it/paese/Italia/Radio-Serra-RS-radio-in-diretta_5992.html
Annunci

2 Risposte

  1. Ave Maria, podría ud. poner el icono en esta pagina, de tal manera, que pudiéramos contemplarlo? muchas gracias. Hna.Alma-ermitaña diocesana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: