• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    gennaio: 2014
    L M M G V S D
    « Dic   Feb »
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 394 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



Certose storiche: Chartreuse de Lyon

Certose storiche: Chartreuse de Lyon

la certosa di Lyon

La certosa storica di cui oggi voglio parlarvi, è quella fondata nella città francese di Lione nel 1584 per volontà di Enrico III re di Francia. Alla sua morte i regnanti che vi susseguirono assicurarono la protezione di questo superbo complesso monastico, composto da 24 celle monastiche, intitolato “Notre-Dame-du-Lys-du-Saint-Esprit”. La chiesa della certosa venne completata molto più tardi, vedendo successivi lavori di ristrutturazione ed integrazione, tra il XVIII ed il XIX secolo. La comunità certosina dovette abbandonare l’intera struttura nel 1791, disperdendosi in altre certose. Attualmente del complesso monastico resta la chiesa che nei primi anni dell’ottocento venne trasformata in parrocchia di San Bruno, il piccolo chiostro, la sala capitolare ed  il refettorio. Essa al suo interno conserva grandi opere d’arte che vedremo nelle foto che seguiranno, testimonianza dell’antico splendore di questa certosa francese. Ai lati della Navata centrale si affacciano otto cappelle laterali, con dipinti e pregevoli sculture.  Superlativo il baldacchino monumentale realizzato nel 1738 dallo scultore Giovanni Niccolò Servandoni, forse la più importante opera barocca presente in territorio francese.  Le splendide statue di Sarrazin, nel transetto del coro, raffiguranti san Bruno e San Giovanni Battista con espressioni straordinariamente  estatiche e realizzate in legno stuccato. Il coro con gli stalli lignei ed il monumentale leggio intagliato con elementi simbolici. Notevole anche la statua di san Bruno presente sulla facciata esterna della chiesa, che è una copia di quella realizzata da Houdon per la certosa di Roma. Altre meraviglie artistiche si possono ammirare all’interno di  questa chiesa, che dal 1911, in quanto vero gioiello di arte barocca, è stata dichiarata monumento nazionale. Le foto che seguono, proveranno ad illustrare quanto espostovi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: