• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    dicembre: 2014
    L M M G V S D
    « Nov   Gen »
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    293031  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 395 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



I tumulti dell’anima (Dom Giovanni Giusto Lanspergio)

I tumulti dell’anima

(Dom Giovanni Giusto Lanspergio)

Laon_Notre-Dame_Pulpit_321

Eccovi una considerazione di Dom Giovanni Giusto Lanspergio, il noto autore certosino che nella sua Opera omnia si esprime sui tumulti che si abbattono talvolta sulla nostra anima.

“Ogni volta che (il tu sottinteso è riferito all’anima) sei tentata d’ira, di impurità,  di superbia e di altri vizi, guardati dal darne segno all’esterno, ma fatti forza e soffoca in te ogni moto…Torno di nuovo a dirti di non cedere alle tentazioni per pigrizia, disperazione eccetera, ma continua a combattere. Ogni volta  poi che dovessi cadere, rialzati e rimettiti nel proposito fatto. Sforzati di essere laboriosa, vigilante, ma alla fine non puoi attribuire alcuna cosa nè alla tua laboriosità, nè alla tua vigilanza, perchè senza la mia virtù e grazia non puoi liberarti nemmeno del minimo vizio. Non credere però di acquisire le mie grazie, le virtù, il profitto e la santità con un unico sospiro e con una sola battaglia. Io esigo da te impegno, umiliazioni, lotta assidua condotta con fedeltà, speranza, fiducia e instancabile costanza.”

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: