• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    dicembre: 2014
    L M M G V S D
    « Nov   Gen »
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    293031  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 375 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



  • Teads - Top dei blog - Religione e spiritualità

Papa Alessandro III nomina Antelmo di Chignin vescovo di Belley

Papa Alessandro III nomina Antelmo di Chignin vescovo di Belley

papa Alessandro III nomina Antelmo di Chignin vescovo di Belley

Ancora una volta grazie ad un dipinto di Vicente Carducho, ricordiamo un evento  caro all’ordine certosino, che ha per protagonista Antelmo di Chignin. Questo pio certosino venne per le sue caritatevoli e meritorie opere, scelto dal pontefice Alessandro III per guidare l’episcopato di Belley. La riluttanza del certosino ad accettare la nomina fu tale, che il papa dovette costringerlo ad abbandonare la quiete della vita monastica che egli adorava. La scena raffigurata nel dipinto, è l’esatto momento della consacrazione a vescovo, avvenuta il 7 settembre del 1163 nella cattedrale di Bourges. Il pontefice sull’altare poggia la mitria vescovile sul capo di Antelmo che è inginocchiato umilmente, mentre alle sue spalle altri due vescovi sembrano confidare in questo nuovo incarico avuto dal mite certosino. Sullo sfondo del quadro, Carducho dipinge un grande armadio con scaffali sui quali sono esposti sia oggetti di grande valore rappresentati da lussuosi pezzi d’argento e tiare ma anche pagnotte di pane. Il riferimento simbolico allude al modo di esercitare il potere episcopale che può essere anche svolto con estrema semplicità ed umiltà, come lo svolse il certosino Antelmo di Chignin. Egli fu anche chiamato con l’appellativo “padre dei poveri”, poichè si preoccupò di aiutare materialmente e spiritualmente persone bisognose.

 

Puzzle

 

preview63 piecePapa Alessandro III nomina Antelmo di Chignin vescovo di Belley

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: