• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    gennaio: 2015
    L M M G V S D
    « Dic   Feb »
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 400 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



“Viaggio di un Priore intorno al mondo”

Viaggio di un Priore intorno al mondo

Viaggio-Maggi-locandina

Lo scorso 5 dicembre presso il Refettorio della certosa di Calci, la scrittrice Daniela Staffini ha presentato il contenuto dell’opera dal titolo “Viaggio di un Priore intorno al mondo”. Questo volumetto contiene una sorta di diario di viaggio di un insolito viaggiatore ovvero un Priore certosino. Il personaggio in questione è Giuseppe Alfonso Maggi, priore della Certosa di Pisa dal 1764 al 1797,  e responsabile dello storico rinnovamento, ampliamento e ammodernamento della struttura: a lui si devono la realizzazione della corte d’onore, della foresteria granducale, dei vasti apparati decorativi ad affresco ed a stucco. Suo è il frantoio che esiste ancora, suoi gli archivi di noce che possiamo ammirare ancora oggi. E’ lui l’artefice della certosa pisana così come appare ai nostri occhi. Dom Maggi comincia il suo diario dal momento della sua partenza da Calci per Grenoble, alla volta della Grande Chartreuse in occasione del Capitolo Generale del 1768. Egli partirà il 23 marzo del 1768 in compagnia di  un servitore della certosa per fare ritorno il 16 giugno.

Giuseppe Alfonso Maggi, nasce a Milano e da giovane entra nella certosa di Calci, dove fa la professione e brevemente fu nominato Maestro dei Novizi nel 1750, vicario nel 1755, procuratore ad lites nel 1762 e priore nel 1764. Sarà poi convisitatore della Tuscia nel 1779, visitatore nel 1784 morendo in carica da priore nel 1797. Una vita svolta all’interno dell’eremo pisano.

Meticolosamente, o se preferite certosinamente, il priore che esce dalla clausura per la prima volta sembra un bambino smarrito ed incuriosito ed incomincia ad annotare tutto quello che vedrà ed incontrerà sul suo cammino.

Descriverà  il percorso che si snoda pian pianosotto i suoi occhi, da Calci a Pisa e poi a Firenze, e poi attraverso gli Appennini, dove visiterà Bologna, Reggio Emilia, Parma, Milano, Novara, Vercelli, prima di giungere in Francia alla Grande Chartreuse. Noterà i diversi climi, le variegate vegetazioni, le diverse coltivazioni, soffermandosi nelle città per visitare chiese e monasteri di rilevanza architettonica.

Resta colpito profondamente nel vedere le certose di Collegno e di Pavia, dalle quali si ispirerà per ammodernare la “sua” certosa. Questo viaggio rappresenterà un profondo arricchimento culturale per questo priore che saprà cogliere le idee innovative e proporle all’architetto Stassi, che le applicherà nei lavori di ristrutturazione della certosa di Calci. La manifestazione ha consentito di celebrare un personaggio determinante per la trasformazione settecentesca della certosa pisana, ma che come spesso accade era rimasto nella cortina fuligginosa dell’oblio della storia.

Grazie agli organizzatori.

Priore Maggi (dipinto Matraini)

Priore Maggi (dipinto Matraini)

la manifestazione

il volume

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: