• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    febbraio: 2015
    L M M G V S D
    « Gen   Mar »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    232425262728  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 395 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



Ettore Majorana: Macchè Venezuela

Ettore Majorana: Macchè Venezuela

Confronto antropometrico (Majorana -Bini)

Confronto antropometrico (Majorana -Bini)

Cari amici lettori di Cartusialover, con questo articolo, devo ritornare su un argomento alquanto delicato del quale mi sono interessato negli anni scorsi. Il tema in questione riguarda la scomparsa di Ettore Majorana, riportata alla ribalta della cronaca con una novità.

La procura di Roma, dopo aver aperto un fascicolo nel 2011 sulla scomparsa del giovane fisico, ne ha chiesto l’archiviazione, poiché è stata ritenuta fondata l’ipotesi formulata anni fa, e cioè che Majorana sia scomparso fuggendo sotto mentite spoglie in Venezuela. La prova di ciò sarebbe una foto scattata nel 1955 nel paese sudamericano che ritrae un tale signor Bini, emigrato italiano, che altri non sarebbe che lo scienziato dileguatosi. Ciò si evincerebbe dal risultato di una attenta analisi (confronto antropometrico) nella quale le sembianze del signor Bini risultano compatibili con quelli di Ettore Majorana. Il procuratore aggiunto Pierfilippo Laviani, scrive nella richiesta di archiviazione che:

 «I risultati della comparazione hanno portato alla perfetta sovrapponibilità» dei particolari anatomici di Majorana (fronte, naso zigomi, mento ed orecchio) con quelle del padre».

Questa la notizia apparsa sui principali organi di stampa italiani e stata ripresa anche dalla trasmissione televisiva “Chi l’ha visto”, quest’ultima occupatasi del caso già da anni.

Ma a tal proposito prima di esternarvi i miei dubbi su questa ipotesi, che porta alla conseguente richiesta di archiviazione voglio proporvi un ben più autorevole dissenso su quanto stia accadendo.

Vi propongo difatti la reazione ed il pensiero dello scienziato Prof. Antonino Zichichi, ecco la sua opinione:
«Macchè Venezuela»
La contestazione dell’ipotesi Venezuela viene da uno dei massimi esperti della vita e delle opere dello studioso scomparso, lo scienziato Antonino Zichichi, direttore del Centro culturale Ettore Majorana di Erice (Trapani). Che commenta: «Ma figuriamoci se Ettore Majorana è stato visto in Venezuela nel 1955. Non ci credo, Majorana era un genio, perché doveva scappare lì?». E aggiunge: «Majorana è finito in un convento, aveva avuto una crisi mistica. E basta». E racconta un aneddoto: «Io ho conosciuto il vescovo di Trapani negli anni Sessanta, monsignor Ricceri, veniva regolarmente alle manifestazioni del Centro di cultura scientifica e una volta mi rivelò che era il confessore di Majorana e che aveva crisi mistiche. Quindi lui andò in un convento e basta, altro che Venezuela».

Ora posso esprimere il mio modesto parere al riguardo, che è suffragato da un commento fatto da un caro lettore ad uno dei miei articoli su questa misteriosa sparizione.

Ho cominciato ad occuparmi a questa vicenda nel settembre del 2010 con il post Ettore Majorana, tra le mura di una certosa?, a cui ha fatto seguito nel 2011 Ettore Majorana, ed il mistero della sua scomparsa, ed infine nel 2013 Ettore Majorana: un mistero ancora irrisolto. Questi post furono molto visualizzati e catturarono la attenzione dei miei cari lettori che si sbizzarrirono nei commenti, tra questi la mia attenzione si focalizzò su due in particolare scritti da Andrea. Il quale affermava con granitica sicumera che egli sapeva la verità sulla fine di Ettore Majorana.

commenti al post

A questo punto credo che , per onorare la verità, sia opportuno fare un appello all’amico Andrea, affinché, nonostante la sua comprensibile ritrosia , possa anche in forma anonima mettersi in contatto con questo blog o con gli organi di stampa o con la trasmissione televisiva “Chi l’ha visto”, per confutare la tesi che oggi ha portato la procura alla richiesta di archiviazione.

Credo che ciò renderebbe giustizia ad un’unica verità.

Annunci

Una Risposta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: