• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    maggio: 2015
    L M M G V S D
    « Apr   Giu »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031
  • Guarda il film online

  • Articoli recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 344 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



  • Teads - Top dei blog - Religione e spiritualità

Contemplazioni mariane di Guillerand II°

Contemplazioni mariane  II°

di Dom Augustin Guillerand

copertina guillerand

 

Pienezza di Grazia 
Immacolata

A Bernadette che le chiedeva il suo nome , la Vergine ha risposto , come sapete :
“ Io sono l’Immacolata Concezione ” .
Perché , tra i tanti appellativi , cui ella ha diritto , e che possono egualmente definirla , Maria ha scelto questo ?

Ha voluto certo provare , confermare con la sua stessa testimonianza il dogma della sua Concezione purissima , che la Chiesa aveva definito .
Ma ha voluto anche farci capire chiaramente che questo bellissimo appellativo le è molto chiaro , che desidera raccoglierlo sulle nostre labbra , che è dolce al suo cuore , e che , per meglio conoscerlo ed amarlo , dobbiamo cercare di comprenderne il significato , davvero ricchissimo , ed intravedere una parte della grandezza rappresentata da questo privilegio . Questa grandezza è immensa :
è la grandezza stessa – non identica ma simile – dell’Altissimo .
Questo Dio grandissimo ha voluto che , dal primo istante della sua esistenza , da questo primo istante in cui ogni creatura umana è avvolta dalle tenebre , immersa in ciò che la Scrittura chiama un’ombra di morte , un solo essere tra tutti , la Vergineapparisse illuminata dalla sua Luce , animata del suo soffio d’Amore , ornata della sua Bellezza e messa a conoscenza di quei rapporti misteriosi che costituiscono la sua Vita .
La Vergine è stata creata per dare una sostanza materiale al Verbo incarnato : << da Maria Vergine >> . Questo ruolo le impone dei rapporti molto particolari nei confronti di Dio : madre del Verbo , sposa dello Spirito Santo . Tali rapporti esigono determinate disposizioni di corpo e d’animo .
Entrambi devono essere completamente nelle mani di Dio : << Ecco l’Ancella del Signore >> .
E’ necessario che quando lo Spirito Santo sopraggiungerà in lei , trovi uno strumento di cui possa servirsi secondo i suoi desideri , perfettamente concorde con lui stesso e con l’azione divina che dovrà esercitarsi : l’Immacolata Concezione realizza questo accordo . Pur non essendo assolutamente indispensabile , ella appare molto opportuna in un piano di saggezza e d’amore .
Il peccato originale pone nell’animo di ogni essere umano un qualcosa che l’avvelena . E’ un’essenza di morte , essenzialmente anti-divina . E da questo seme avvelenato sale un movimento che va direttamente contro al movimento di Dio .
Lo Spirito d’Amore , movimento di Dio , urta contro di esso , incontrando un’opposizione che , generalmente , non finisce quaggiù . Riecheggiano ancora i lamenti di San Paolo : << Chi mi libererà da questo corpo di morte ? >> (Rm. 7,24) – La risposta è nota : << La mia Grazia ti è sufficiente >> (2Cor.12,9) . – << La verità vi renderà liberi >> ( Gv. 8, 32) .
La Grazia è l’Amore ; la Verità è la Luce . L’Amore e la sua Luce presenti in un cuore , sue guide , gli assicurano la vittoria . Ma è lotta o , almeno , guerra , con delle probabili battaglie . L’opera che lo Spirito Santo vuole compiere in Maria richiede la perfetta pace , l’armonia , l’ordine umano , la sottomissione totale del corpo all’anima , e di questa allo Spirito Santo , poichè Mariadovrà comunicare la vita . E la vita è una sintesi : riunisce , ordinandoli , elementi diversi , li ordina sottomettendoli gli uni agli altri , secondo il loro rapporto con Dio…
Il << Fiat >> non è una parola isolata nella vita di Maria : è un termine ; riassume e incorona quanto essa ha detto a Dio , da quando ha cominciato a parlare con lui . Questa unità mi attira : l’unità dell’azione divina , che prepara in ispirito l’Incarnazione futura e l’unità della Vergine che risponde a quest’azione preparatoria , come risponde alla sua realizzazione .
Ella risponde col suo spirito ; l’unione per ora è soltanto spirituale , e il termine di << incarnazione >> non può ancora esserle applicato . Ma la carne è così obbediente al Signore potentissimo che l’ha creata , così docile agli ordini dell’anima , che si può intravedere l’avvenimento nella sua preparazione….
La Vergine non vive che per Colui che sarà il suo Figliolo Divino .
Tutte le sue azioni tendono ad accoglierlo e a farla essere , nei suoi confronti , così come egli la vuole : vuole ch’ella sia sua madre : lo è ; lo è per quella volontà che , in lei , è al di fuori del tempo . Dal primo istante della concezione , l’anima di Maria è lontana da qualsiasi altro interesse che non sia il Figlio Divino ; è completamente rivolta a lui , soltanto verso di lui ; il rapporto divino incomincia subito….
La sua anima è una cosa sola , un focolare domestico : le tre Persone Divine l’occupano , scendono in essa , si fanno reciproco dono di sé , si donano ad essa , ed essa stessa , completamente colma della loro presenza , si dona loro… Non c’è niente, assolutamente niente in lei che non sia per lui , completamente per lui : << Ecco l’Ancella del Signore , Fiat >>, perchè <<piena di Grazia >> (Lc. 1,38 e 28) .
E’ interamente occupata dal << movimento >> divino , che la rende bene accetta a Dio ; è piena di fascino , ed egli ne è affascinato .
Ed egli viene…. e vengono tutti e Tre…
Ecco come mi appare la grandezza di questo mistero….
L’Immacolata Concezione è una semplice convenienza , ma talmente meravigliosa , che , dopo aver meditato su di essa , difficilmente si può pensare che sia accaduto qualcosa di diverso da tutto ciò , e che l’alito del nemico abbia potuto profanare questo santuario

Augustin--Maxime--Guillerand

Dom Augustin–Maxime–Guillerand

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: