• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    giugno: 2015
    L M M G V S D
    « Mag   Lug »
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    2930  
  • Guarda il film online

  • Articoli recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 344 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



  • Teads - Top dei blog - Religione e spiritualità

Il cuore di Gesù per un certosino

Il cuore di Gesù per un certosino

anonimo monaco

In questo mese di giugno ci saranno articoli che celebreranno la particolare devozione certosina al Sacro Cuore di Gesù. Come detto in un precedente post, furono molti gli autori certosini che nei secoli dedicarono molti testi all’argomento, risultando ferventi propagatori della devozione.

Ma come da tradizione, non sempre gli scritti dei certosini sono attribuibili, poiché spesso i loro testi restano anonimi. Tra questi, ho scelto per voi una splendida raffigurazione metaforica che fa “un certosino”  del Sacro Cuore di Gesù. Egli scrive:

“Gesù volle far aprire il suo Cuore e lasciarlo sempre aperto, affinché noi tutti potessimo, attraverso questa larga porta, arrivare al suo Cuore, per trovarvi un sicuro rifugio nei pericoli e nelle tentazioni. Similmente tutti coloro che dovevano sfuggire al diluvio, trovarono la loro salvezza entrando nell’arca, attraverso l’apertura che Noè fece su uno dei lati dell’arca”.

Una meravigliosa e concisa raffigurazione dell’azione salvifica del Cuore di Gesù, che ci fa meglio comprendere questa devozione.

A testimonianza di questo legame certosino con questa devozione, vi allego la foto di un’antica medaglia con l’effige di san Bruno da un lato, e dall’altra la raffigurazione di due cuori. Uno è quello di Gesù, con corona di spine e scritta IHS, e l’altro è quello trafitto di Maria con la scritta MAR. L’iscrizione FILI • PRÆBE • COR • TVV, significa mio figlio dona il suo cuore.

Immagine

2 Risposte

  1. Grazie. Oggi è il mio compleanno e questo post è un vero regalo!!

  2. ¡¡¡Gracias!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: