• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    settembre: 2015
    L M M G V S D
    « Ago   Ott »
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    282930  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 377 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



Sulla Tabula

Sulla Tabula

consultando la tabula

Consultando la tabula della certosa di Miraflores

Nell’articolo odierno, proverò a soddisfare la curiosità di alcuni lettori che mi hanno fatto specifica richiesta per sapere che cosa è la Tabula hebdomadaria, e come funziona. All’interno delle certose, vi è una sorta di grande bacheca in legno nella quale vengono inserite
tutte le indicazioni liturgiche della settimana, appunto ebdomadarie ovvero settimanali. Svelato il significato del suo nome, scopriamone la sua collocazione ed il suo funzionamento. Essa è solitamente collocata nei pressi della Chiesa , poiché i monaci recandosi nel luogo della preghiera comunitaria potevano apprendere le varie mansioni e disposizioni affisse. Va anche detto che la sua funzione è dettata dalla necessità del rispetto della regola dell’assoluto silenzio. Funziona così: Viene indicato il nome di ogni monaco a cui solitamente è associata la lettera della propria cella ed il compito attribuitogli nelle varie celebrazioni, infatti vi sono dei bottoncini in legno con sovrimpressa la lettera identificativa, che indicano in quale cappella svolgere il servizio liturgico assegnato. Ma non solo.

Sui lati, vi sono delle asticelle laterali a scomparsa, che all’uopo vengono estratte dal sacrista a cui è affidata la gestione della tabula, per indicare prescrizioni non ecclesiastiche. Per esaudire alcune richieste fattemi, mi soffermerò su queste provando ad analizzarle nello specifico,  il tutto sarà corroborato da immagini di varie tabule. Esse sono differenti per fattura, ma identiche nel funzionamento, da quelle delle antiche certose a quelle delle certose attualmente attive.

Per farvi rendere meglio l’idea analizzerò quella della foto sottostante, presente nella certosa di Trisulti.

11252677_10204155048188890_8906116218017908981_n

Quindi, in dettaglio,vediamo nella parte sinistra della Tabula hebdomadaria, estratte dieci asticelle laterali con le seguenti scritte in maiuscolo in latino: MUTATUR ORDO TABULAE: “sia cambiato l’ordine delle tavole” (cambiamento dell’ordine delle tavole della bacheca); COMMUNIO GENERALIS: “comunione generale” (comunione generale di tutti i monaci sacerdoti); PROFESSIO: “professione” (emissione della professione, temporanea o solenne, da parte dei monaci); BREVIS sta per “missae brevis” ovvero una forma ridotta a causa di impedimenti di vario genere PLACEBO ET DIRIGE (indicazione che riguarda l’ufficio dei morti); PRAESENTATIO POSTULANTIUM: “presentazione dei postulanti” (presentazione dei postulanti alla Comunità per un periodo di breve ritiro spirituale propedeutico al discernimento della vita certosina); INDULGENTIA PLENARIA: indulgenza plenaria (all’occasione di certe feste di Santi e Beati dell’ordine certosino si concedeva l’indulgenza plenaria); “PLACEBO” (indicazione che riguarda l’ufficio dei morti); MUTATIO HOSTIARUM: “cambio delle ostie” (rinnovo delle ostie o delle particole); OPERA COMMUNIA “opere comuni” (erano i lavori che i Padri Certosini svolgevano in comune per tre volte l’anno).

Nella parte destra della Tabula hebdomadaria, ecco otto asticelle laterali (due sono purtroppo chiuse e non più leggibili) con le seguenti scritte in maiuscolo latino: SPATIAMENTUM: “spaziamento” (passeggiata settimanale dei monaci che si svolgeva normalmente il lunedì al di fuori del monastero); MUTANTUR LITTERAE: “siano cambiate le lettere” (ci si riferisce al cambio delle lettere con cui venivano designati i nomi dei monaci “Nomina Monachorum” sulla Tabula); MINUTIONES: “diminuzioni di sangue” (erano i salassi cui i Padri si sottoponevano cinque volte l’anno); RASURA: “rasura” (era il taglio di barba e capelli cui i Padri si sottoponevano due volte al mese); SERMO: “sermone” (nelle grandi feste, prima del canto del Vespro, un Padre Certosino designato dal Priore teneva un’allocuzione); MUTANTUR LINTEAMINA: “siano cambiate le lenzuola” compito rivolto ai Fratelli conversi; MUNDATIO PANNORUM: “lavaggio dei panni”anch’esso rivolto ai conversi; VACAT PRIMUM TRICENARIUM (con il termine “tricenarium” si intende una serie di trenta messe consecutive che venivano recitate in forma privata, ad eccezione della prima che si svolgeva in forma conventuale cioè “in conventu”, in suffragio dei monaci defunti a partire dal giorno della sua sepoltura).

Sperando di essere stato esaustivo, vi lascio ad altre immagini di tabule.

Tabula

certosa di Scala Coeli

certosa Marienau

SAM_1565

certosa di Serra san Bruno

la tabula nel corridoio della Grande Chartreuse

certosa di Parkminster

tabula

certosa di Montalegre

certosa Calci

Annunci

4 Risposte

  1. grazie,sei sempre preciso…impagabile.
    Grazie

  2. Troppo buono. Grazie a te ed a tutti voi che mi seguite!

  3. Che meraviglia, tra le immagini ho notato anche la tabula di una Certosa femminile, di fianco si nota una bacheca in legno per le “urgenze”. Bisogna constatare che nella Certosa, l’organizzazione nella sua semplicità, non manca!! Il tutto, fatto in un modo, che il grande “silenzio” non venga interrotto, da futili comunicazioni, che potrebbero distrarre il monaco/a all’ascesi continua verso Dio.
    Grazie per il lavoro che svolgi, in questo splendido sito!!

  4. A proposito della “Tabula hebdomadaria” affissa nel piccolo chiostro della certosa di Trisulti, oggetto del precedente pregevole post di Roberto Sabatinelli, ci fa piacere ricordare i nomi dei monaci certosini (NOMINA MONACHORUM) che vivevano in certosa negli anni 30 del ‘900 (la Tabula è dell’anno 1930). Alcuni nomi dei Venerabili Padri (V.V. PATRES) sono sbiaditi e di difficile lettura.
    – D. NAZZARENO (Nazarenus), contraddistinto dalla lettera “B”;
    – D. CAMILLO (Camillus), contraddistinto dalla lettera “C”;
    – D. SALVATORE (Salvator), contraddistinto dalla lettera “D”;
    – D. ALOISIO (Aloysius), contraddistinto dalla lettera “I”;
    – D. GIUSEPPE (Joseph), contraddistinto dalla lettera “L”;
    – D. ALFONSO (Alphonsus), contraddistinto dalla lettera “M”;
    – D. STEFANO (Stephanus), contraddistinto dalla lettera “N”;
    – D. OTMAR (Othmarus), contraddistinto dalla lettera “P”;
    – D. STEFANO (Stephanus), contraddistinto dalla lettera “Q”;
    – D. (?), contraddistinto dalla lettera “R”.
    La lettera A indica il Padre Vicario (la seconda persona della casa, che sedeva alla destra del Padre Priore), la lettera H indica il Padre Procuratore (che era l’economo del monastero e preposto alla direzione dei Fratelli Conversi), le lettere “S” e “T” designano rispettivamente il I e il II postulante (cioè coloro che erano ammessi a un periodo di prova per il discernimento della vera vocazione certosina).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: