• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    marzo: 2016
    L M M G V S D
    « Feb   Apr »
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  
  • Guarda il film online

  • Articoli recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 344 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



  • Teads - Top dei blog - Religione e spiritualità

L’inno di Dionigi il certosino

L’inno di Dionigi il certosino

primavera e certosino

“Come fa Dio a far uscire dalla polvere della terra, tali meraviglie! “

E’ arrivata una nuova primavera, e la natura lentamente si risveglia. Dall’interno della sua cella Dionigi esprime con questo inno, tutto il suo apprezzamento nell’opera di Dio. Il suo sguardo si spinge oltre le mura della cella, e la visione della primavera, espande il suo animo che si eleva a Dio in questa lode di ringraziamento.

“Questa è la terra ornata di fiori! Che meraviglia! Quello che vedo è una festa per gli occhi! Mentre lei è attraente! Qui ci sono le rose rosse, gigli bianchi, le viola mammola che non solo la bellezza ci stupisce, ma anche il mistero della loro origine. Come fa Dio dalla polvere della terra a far nascere tali meraviglie! E di verde, più bello di tutto ciò che ci delizia quando una nuova primavera e una nuova vita, produzione di erba che si trova in un migliaio di punti, come se stesse ignorando l’immagine della morte della futura risurrezione; si pone in modo bello nella luce. Saggezza Divina ha adornato la terra con tutto quello che è utile per gli uomini e per molti animali. Egli Gli diede una notevole fertilità. Così sia! ”

GIGLIO 1

Dianthus carth.

mammola

2 Risposte

  1. Dio protegga tutti i certosini! W San Bruno!!! E a te che nell’aridità delle nostre vite ci invii il profumo celestiale della primavera dello Spirito!!!
    Grazie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: