• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    aprile: 2016
    L M M G V S D
    « Mar   Mag »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  
  • Guarda il film online

  • Articoli recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 344 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



  • Teads - Top dei blog - Religione e spiritualità

Certose storiche: Certosa Reale di Collegno

Certose storiche: Certosa Reale di Collegno

Mappa certosa collegno

La certosa storica che oggi sottoporrò alla vostra attenzione, è quella di Collegno nei pressi di Torino, in Italia. Essa sorse per volere di Madama Reale Cristina di Borbone-Francia, reggente di Savoia, la quale, recatasi a Grenoble per incontrare suo fratello re Luigi XIII, volle visitare la Grande Chartreuse. In quell’occasione Madama Reale, venne colpita ed affascinata dalla spiritualità di quel luogo, facendo un voto alla Vergine di erigere una certosa a Torino. I Certosini di un piccolo monastero di Avigliana furono chiamati nel 1641 ad occuparsi della Certosa che fu dedicata all’Annunziata, patrona di Casa Savoia. Madama Reale aveva per la Certosa grandiosi progetti che furono più volte ridimensionati per difficoltà finanziarie e per il sopraggiungere degli sconvolgenti eventi storici. iGli interventi di ampliamento ed abbellimento furono eseguiti nel 1700 con la creazione del nuovo chiostro grande, e con la creazione del monumentale portale d’ingresso voluto da Carlo Vittorio Emanuele II. Questa opera era stata precedentemente progettata dal celebre architetto barocco Filippo Juvarra che ideò anche le nicchie che contengono le statue raffiguranti la Speranza e la Carità. Successivamente nel 1801, i certosini abbandonarono il complesso monastico a causa del decreto napoleonico di soppressione dei monasteri. Nel 1852 Vittorio Emanuele I, decise di destinare la struttura a “Regio Manicomio”, pur destinando un ala della struttura ai monaci certosini, che provarono a convivere con gli insani di mente. Questa convivenza, durò fino al 1855, quando i monci decisero di abbandonare definitivamente la certosa di Collegno. Seguì un periodo di degrado, dal quale recentemente la storica certosa sta uscendo, grazie all’imponente restauro suisseguito alla chiusura del manicomio. Da qualche anno, infatti, una lodevole associazione culturale, è riuscita a proporre visite guidate interessanti volte al promuovere eventi ed iniziative culturali e didattiche atte alla riscoperta di questa meravigliosa certosa. Come di consueto affido alle immagini e ad un video, realizzato con un drone, le ricchezze architettoniche ed artistiche presenti in questo splendido complesso monastico.

Una Risposta

  1. Intéressant reportage et utilisation intelligente du drone. Je sympathise avec les religieux qui s’efforcèrent d’y rester présents malgré la proximité d’aliénés mentaux; la vie de silence et la vie de Jean Vanier sont quand même inconciliables, à mon humble avis!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: