• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    aprile: 2016
    L M M G V S D
    « Mar   Mag »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  
  • Guarda il film online

  • Articoli recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 344 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



  • Teads - Top dei blog - Religione e spiritualità

Nei panni di un certosino

Nei panni di un certosino

Locandina

L’articolo odierno sfugge ai consueti testi volti a diffondere e divulgare la ricchezza spirituale dell’universo certosino, ma ciononostante mi sembra lecito segnalarvi questa notizia più leggera.

Recentemente, in data 21 aprile, è uscito nelle sale cinematografiche italiane un film dal titolo “Le confessioni”, sulla cui locandina campeggia l’immagine di un monaco certosino.

foto

Mi spiego meglio.

Il protagonista di questo film thriller è, tale (nome di fantasia) Roberto Salus un monaco certosino magistralmente interpretato dall’attore premio oscar Toni Servillo. Questi è al centro di un intrigo internazionale, rivelandosi personaggio chiave della storia poichè custode di segrete confessioni di uomini di potere. Sembra bizzarro che si sia scelto un monaco certosino come protagonista di un film non religioso, ma evidentemente il motivo è riconducibile alla importanza data al silenzio ed al rigore morale dell’Ordine fondato da San Bruno. Il regista Roberto Andò:ha spiegato «Alla casta dei super ministri che decidono sulla pelle degli altri, lui opporrà una scelta di vita per loro inconcepibile. Il massimo del potere a confronto con il massimo del non potere. Una sfida di mondi». Semplicemente una curiosità, che ho voluto comunque segnalarvi. A voi il trailer del film:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: