• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    maggio: 2016
    L M M G V S D
    « Apr   Giu »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 410 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



Dio sa contare fino ad Uno

Dio sa contare fino ad Uno

Dupont e Misericordia

E’ trascorso un pò di tempo da quando vi ho dato l’ultima notizia su Dom Jacques Dupont, già priore della certosa di Serra San Bruno in carica fino al novembre del 2014. Pochi mesi fa lo ha incontrato Enzo Romeo, in occasione di un documentario sul Giubileo della Misericordia indetto da Papa Francesco lo scorso 8 dicembre. In tale occasione, Dom Dupont, Procuratore Generale e Visitatore dell’Ordine, ha accettato di rompere il silenzio del suo eremo tra le colline della Sabina, a Casperia, in provincia di Rieti. Egli si è espresso, da buon ex matematico, spiegando soavemente la “geometria ” della misericordia di Papa Francesco. Nel video vedrete anche la nota metafora del Santo padre della sfera e del poliedro per definire il modello ideale di società. Un occasione preziosa per rivedere e riascoltare Dom Jacques su questo tema tanto caro al pontefice.

“Un momento fa, ho parlato sulla globalizzazione. La globalizzazione non è cattiva, al contrario, la tendenza alla globalizzazione è buona, ci unisce; quello che può essere cattivo è il modo di farla. Se una globalizzazione pretende di rendere tutti uguali, come se fosse una sfera, quella globalizzazione spezza la ricchezza e la particolarità di ogni popolo». Invece «se una globalizzazione cerca di unire tutti, ma rispettando ogni persona, la sua persona, la sua ricchezza, la sua peculiarità, ogni popolo, quella globalizzazione è buona e ci fa crescere tutti e porta alla pace. Mi piace un po’ la geometria: se la globalizzazione è una sfera nella quale ogni punto è uguale, equidistante dal centro, annulla, non è buona; se, invece, la globalizzazione unisce, come un poliedro nel quale tutti sono uniti e ognuno conserva la propria identità, allora è buona e fa crescere un popolo, e dà alle persone dignità e le conferisce dei diritti.”

Papa Francesco

Annunci

3 Risposte

  1. Malheureusement … le vidéo ne fonctionne pas («ce type de vidéo n’est pas pris en charge»)mais la citation du Pape nous fait quand même bien comprendre la bonne façon de juger de la globalisation.

  2. Do we have a way to translate these wonderful articles? My choice has left my screen……. Mary Lou

    Date: Tue, 10 May 2016 05:29:34 +0000 To: caisbeautiful@hotmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: