• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    maggio: 2016
    L M M G V S D
    « Apr   Giu »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 375 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



  • Teads - Top dei blog - Religione e spiritualità

La vita interiore di F. Pollien Parte III

LA VITA INTERIORE

semplificata e ricondotta al suo fondamento

Dom François Pollien

copertina libro

LIBRO TERZO

LA CRESCITA

139. L’eliminazione del peccato mortale ristabilisce nell’anima le basi dell’ordine, la riconduce alla vita, alla sua famiglia, al suo Padre celeste. Quando l’anima si sarà talmente fortificata da mantenersi abitualmente in stato di grazia, allora condurrà una vita fondamentalmente cristiana. Quella parte più profonda del disordine, che chiamai « la esclusione » della gloria divina, è ora eliminata, mentre la prima tappa della ascesa al divino, quella che chiamai « il risveglio dell’anima », è percorsa; Dio è ritrovato.

Ecco affacciarsi la seconda tappa, quella della « crescita ». Il male da distruggere è «il dominio » dell’umano sul divino, è la falsità di certe preferenze alle creature, che domina e per conseguenza intralcia e diminuisce la gloria di Dio. Col nome di vita ascetica si designa questa parte di tragitto spirituale in cui prevale maggiormente lo sforzo compiuto dall’uomo, nello svincolarsi dall’umano e nel ricercare il divino, mediante diverse pratiche di penitenza e di preghiera. Col nome di vita illuminativa, invece, si designa meglio il lato divino e i doni di Dio ché portano all’anima i lumi eterni. Poiché lo scopo prefissomi non è di precisare lo sforzo umano, né di definire i doni divini, che sono i due fattori della vita, ma di seguire la vita stessa nelle sue soste e nei suoi progressi, caratterizzo questa tappa, dal lato di ciò che l’arresta, col nome di « dominio » dell’umano e, dal lato del suo progresso, col nome di « crescita ».

In che cosa consiste il dominio? Mi sembra che esso abbia due gradi: il peccato veniale e l’imperfezione. Di conseguenza, la crescita consisterà nell’eliminazione di questo duplice male.

Annunci

2 Risposte

  1. Amem.

  2. Uma verdadeira vivencia crista e lindo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: