• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    ottobre: 2016
    L M M G V S D
    « Set   Nov »
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  
  • Guarda il film online

  • Articoli recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 344 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



  • Teads - Top dei blog - Religione e spiritualità

Certose storiche: Jerez de la Frontera

Certose storiche: Jerez de la Frontera

monasticonelacartuja_jerez

Oggi facciamo tappa in Spagna, per la rubrica dedicata alle certose storiche, e rechiamoci idealmente a Jerez de la Frontera, dove i certosini nel 1476, fondarono la certosa della Defension. Un complesso monastico costruito, e nei secoli implementato ed arricchito, grazie a importanti sovvenzionamenti di benefattori che diedero a questa certosa un aspetto sontuoso. All’interno della chiesa fu realizzato un pregevole coro nel 1547, ed un altare con notevoli opere scultoree. Ma ulteriori ricchezze erano costituite dalle opere pittoriche eseguite da valenti artisti come: Zurbaran, Ribera, Velasquez, Luca Giordano ecc…

Purtroppo nel 1835 avvenne la soppressione a cui fece seguito la dichiarazione di monumento nazionale nel 1856. Poi improvvisamente nel 1941 l’Ordine certosino decise di rientrare in possesso del loro importante monastero, e dopo i relativi lavori di adeguamento e ristrutturazione vi si insediò nel 1948.

La vita monastica si svolse tranquillamente fino al 2001, anno in cui il Capitolo Generale certosino decise di chiuderla.

Attualmente nella struttura, visitabile, sono insediate le Sorelle della Famiglia monastica di Betlemme, dell’Assunzione della Vergine Maria e di San Bruno.

Lo stile tardo gotico della sua struttura, viene integrato dalla facciata rinascimentale, opera del monaco certosino Pedro del Piñar, che si affianca alle altre opere d’arte presenti nella chiesa. Molti altri dipinti celebri, patrimonio di questa complesso monastico, furono trasferiti in diversi musei internazionali. Ma, godiamoci alcune delle ricche meraviglie di questa splendida certosa, attraverso le successive immagini, tra cui alcune con gli ultimi certosini, ed un interessantissimo documentario video, che ci consentirà di scoprirla visitandola virtualmente.

Buona visione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: