• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    novembre: 2016
    L M M G V S D
    « Ott   Dic »
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    282930  
  • Guarda il film online

  • Articoli recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 344 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



  • Teads - Top dei blog - Religione e spiritualità

Certose storiche: Padula

padula_certosa_cour

La certosa storica dell’approfondimento odierno è situata in Italia, e più precisamente nel vallo di Diano, in provincia di Salerno. Sto parlando della sontuosa certosa di San Lorenzo sita in Padula. Il primo complesso monastico certosino sorto in Campania nel 1306 prima della certosa di San Martino di Napoli (1325) e San Giacomo di Capri (1371). La maestosità di questa certosa si può riassumere con alcuni dati unici ed impressionanti. Con una superficie di 51.500 m², e con un Chiostro Grande su cui si affacciano 26 celle monastiche e che misura 149 m. X 104 m.( il più esteso d’Europa), risulta essere la più grande certosa italiana e tra le più grandi d’Europa. Premesso ciò, va detto che nella sua lunga vita claustrale, dalla fondazione( 1306) fino alla soppressione napoleonica (1807) vi si sono susseguiti importanti lavori di ristrutturazione ed abbellimento che perdurarono dal 1587 al 1799. A seguito della soppressione la certosa subì una spoliazione di diverse opere d’arte, trafugate dai francesi. Alla fine dell’ottocento fu dichiarata monumento nazionale, ma cadde in un abbandono, dal quale solamente negli anni 60 del novecento riuscì a risollevarsi. Si susseguirono vari lavori di consolidamento e nel 1988 la certosa di san Lorenzo è stata dichiarata patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Oggi è visitabile in quasi tutti i suoi ambienti.Da questo blog vi ho narrato l’evento storico legato ad i certosini ed alla visita di Carlo V che vi soggiornò con il suo esercito nel 1535 di ritorno dalla battaglia di Tunisi. Tante sono le iscrizioni nei vari ambienti claustrali che aiutano a comprendere questa oasi di pace. Sull’arco della porta che immette nel Chiostro Grande, vi è scritta la sintesi di questo luogo sublime: “Qui c’è sicura quiete, qui si passa per andare al cielo. Resta qui per sempre o pellegrino, la quiete stessa di farà perseverare”. Altra iscrizione, tra l’altro da me scelta come titolo dell’homepage di Cartusialover, è posta alla sommità della straordinaria scala sapienziale, ovvero i trentotto scalini monolitici che conducono alla biblioteca, essa recita: “Dà al saggio l’occasione e la sua sapienza aumenterà”.Come di consueto per la descrizione di una certosa storica, per una migliore comprensione del luogo mi affiderò alle immagini, ma in questo caso mi avvarrò anche di una preziosissima visita virtuale. Essa ci permetterà di muoverci nei sontuosi ambienti monastici presenti a Padula a 360°, per coglierne ogni minimo particolare. Inoltre a corroborare questo articolo vi è un video, che spero vogliate seguire, nel quale vi è una disamina storica e descrittiva con un apprezzabile approfondimento storico del luogo.

BUONA VISIONE

VIRTUAL TOUR A 360°

dettagliatissima, divertiamoci con questa straordinaria visita virtuale!

PRIMA PARTE

SECONDA PARTE

VIDEO

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: