• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    gennaio: 2017
    L M M G V S D
    « Dic   Feb »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 374 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



  • Teads - Top dei blog - Religione e spiritualità

Una preghiera per l’Epifania del Signore

6-adorazione-magi-peterzano

 

Cari amici lettori, per il giorno in cui si festeggia l’Epifania del Signore, vi offro questa splendida preghiera realizzata da Dom Ludolfo di Sassonia celeberrimo Priore e scrittore certosino del XIV secolo. Egli  in questa orazione intende offrire simbolicamente i doni offerti dai magi.

 “O buon Gesù, offro alla vostra Maestà Suprema mirra di contrizione sincera, incenso di fervente preghiera e l’oro di pura carità”:

“O buon Gesù, che, essendo nato da una vergine, stai rivelato ai Magi guidati da una stella alla tua culla, e li ha portati indietro al loro paese per un’altra strada, Salvatore misericordioso, la luce della tua grazia dissipi le tenebre della mia coscienza; e, per il vostro evento gioioso, mi conceda una perfetta conoscenza di te stesso e me stesso, in modo che io contemplo sia Te che l’interno della mia anima, e che in questo santuario intimo, offro Maestà mirra suprema di contrizione sincera, incenso di fervente preghiera e l’oro di pura carità;Infine, dal momento che è seguito la via dell’errore e del peccato, ho rinunciato la casa di beatitudine celeste,fa si che io la raggiunga, seguendo il percorso di Grazia e di Verità.Così sia.”

L’ immagine di questo articolo è un affresco di Simone Peterzano, sito nella certosa di Garegnano a Milano raffigurante ” l’Adorazione dei Magi” (1578-1582)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: