• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    febbraio: 2017
    L M M G V S D
    « Gen   Mar »
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 395 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



La vita interiore di F. Pollien Libro secondo

LA VITA INTERIORE

semplificata e ricondotta al suo fondamento

Dom François Pollien

copertina libro

LIBRO SECONDO

LA VOLONTA DI BENEPLACITO

285. Conosco le rotaie della via che conduce a Dio; occorre ora conoscere il vapore. Il treno non può avanzare sulle rotaie senza il vapore che gli dà il movimento. Perciò, dopo aver considerato la volontà significata, che fissa e conserva le regole della mia azione, bisogna considerare la volontà di beneplacito, che comunica l’impulso divino.

Riguardo alla volontà significata ho visto: 1) come si manifesta; 2) come vi devo corrispondere. Anche per la volontà di beneplacito terremo questa divisione che ci mostra: 1) in qual modo Dio la manifesta; 2) in qual modo l’uomo vi corrisponde.

La manifestazione divina non avviene più per indicazione di precetti o di consigli, ma per il beneplacito d’operazione; la corrispondenza umana, a sua volta, non è più direttamente nell’azione ma nell’accettazione. Come la volontà di Dio mi è parsa più passiva nel mantenere fisse le leggi significate e quella dell’uomo più attiva nell’esecuzione di esse, qui, al contrario, la volontà di Dio mi appare più attiva nelle operazioni e quella dell’uomo più passiva nell’accettazione del beneplacito supremo. Vi è come uno scambio di parti tra Dio e l’uomo.

Qual è dunque, su me e in me, l’azione vivificatrice di Dio? Come devo ricevere questa azione? Tali questioni sono riassunte in questo secondo libro.

È necessario ripetere (n. 238) che la pietà passiva è soltanto una parte della pietà e non è affatto uno stato

superiore o successivo a quello della pietà attiva; ma l’una e l’altra sono simultaneamente unite, e si combinano e si collegano costantemente nel cammino della vita cristiana? La loro unione sarà chiaramente dimostrata nel libro seguente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: