• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    aprile: 2018
    L M M G V S D
    « Mar   Mag »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    30  
  • Guarda il film online

  • Articoli Recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 437 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.


  • Annunci

“Meditationes”

copertina

61 Sei in esilio per quanto riguarda l’amore, il piacere, il sentimento, non in quanto luogo. Sei in esilio in una terra di corruzione, di passioni, di tenebre, di ignoranza, di amori disordinati e di odio.

62 vedi quanto è grande il numero dei tuoi simili che hanno lavorato per il mondo e non soltanto non hanno acquisito nulla, ma hanno perduto anche se stessi (Mt 16, 26).Tu, però, se ti impegnerai, potrai, senza alcun confronto, guadagnare più di quello per cui tutti faticano o hanno faticato.

63 Se ti occupi del tuo corpo, anche la tua anima perirà. Se tu, però, preservi la tua anima, anche il tuo corpo sarà salvato.

64 E’ virtù angelica vivere con i viziosi senza essere fuorviati dai loro vizi. E’ proprio dei medici più insigni vivere con i malati ed i folli non solo senza lasciarsi contaminare, ma, anzi, restituendo loro la salute.

65 Coloro che amano il mondo apprendono, con grande fatica, l’arte per mezzo della quale raggiungere l’oggetto del loro amore e gioirne. Tu vuoi dedicarti a Dio, ma disdegni l’arte grazie alla quale si giunge a lui, cioè rendere il bene per il male.

Annunci