• Translate

  • Follow us

  • Memini, volat irreparabile tempus

    febbraio: 2020
    L M M G V S D
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    242526272829  
  • Guarda il film online

  • Articoli recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • “La casa alla fine del mondo”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Unisciti ad altri 618 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.


Sulla quiete turbata a Marienau

marienau58
Cari amici lettori, l’articolo odierno è volto a fare chiarezza su quanto è circolato sul web la scorsa settimana circa la certosa tedesca di Marienau. Andiamo per gradi. Su di un blog si è diffuso un articolo dal titolo alquanto allarmistico: Monaci certosini in fuga dal visitatore.
Ma a cosa si riferiva? e quale era il contenuto dell’articolo? Il riferimento è che, nell’unica certosa tedesca attualmente attiva, negli ultimi anni alcuni Padri hanno cominciato a celebrare seguendo l’Antico Rito certosino in latino. Ciò sarebbe avvenuto, nonostante non siano stati incoraggiati né dall’attuale Priore Generale Dom Dysmas de Lassus, nè dal suo predecessore Dom François-Marie VelutL’ex abate benedettino, lo svizzero Mons Martin Stefan Werlen è stato nominato commissario del monastero certosino di Marienau. Ho appreso, da fonti certe, che nel 2017, su richiesta del Capitolo Generale, la Santa Sede ha nominato Mons Martin Stefan Werlen come assistente (non come “visitatore”) presso il superiore della certosa di Marienau. Egli visita la certosa ogni mese, incontra i monaci individualmente e parla regolarmente alla comunità. Docile esternamente, avrebbe però diviso la comunità e seminato sfiducia tra i monaci. Werlen avrebbe cambiato la guida della comunità. Il precedente priore infatti è stato sostituito da Oliver Thiel, che ha adottato il nome religioso Dom Moses Maria, e che ha ricevuto un mandato di due anni come “rettore”. Werlen avrebbe fatto pressioni per diffondere l’uso della comunione sulla mano ed avrebbe introdotto in biblioteca libri moderni. Un Padre ed un Fratello converso, legati ai vecchi usi certosini e scettici su Werlen, sarebbero stati costretti a trasferirsi nella certosa di Pleterje, in Slovenia. Successivamente, si sarebbero trasferiti presso la Fraternità Sacerdotale di San Pio X (FSSPX) in Austria. Il priore della FSSPX a Vienna ne ha fatto menzione in una sua omelia.

Mons Martin Stefan Werlen e Dom Moses

Mons Martin Stefan Werlen                                                      Dom Moses Maria

Come potete immaginare questa notizia molto forte e destabilizzante ha scosso tutti, ed ha creato tanta confusione.
Questo blog ha preferito attendere qualche giorno prima di scrivere, per dovere di cronaca, quanto accaduto. Ho ritenuto attendere una risposta dei vertici dell’Ordine certosino, che non si è fatta attendere e, che vi riporto senza entrare nel merito della questione.
Per la precisione, la risposta del Priore Generale Dom Dysmas de Lassus ha fatto seguito ad un quesito posto dall’International Fellowship Of St. Bruno (IFSB), un gruppo laico vicino ai certosini, sui recenti eventi accaduti a Marienau, ed appena descritti.
Nella sua risposta alla IFSB, De Lassus difende la nomina di Martin Werlen descrivendolo come un valente psicologo preparato, ma come vi dicevo vi riporto la risposta testuale, ponendomi in maniera equanime rispetto ai fatti accaduti

Risposta di De Lassus citata dalla IFSB:
“Il monastero certosino di Marienau ha ricevuto un Assistente Apostolico la cui missione è la risoluzione di una situazione di tensione che il precedente priore aveva lasciato sviluppare troppo a lungo e che minacciava di diventare esplosiva.La missione di don Werlen non è dottrinale. Siamo a conoscenza del fatto che le sue posizioni dottrinali non sono sempre ideali, ma i commenti degli ultra conservatori a questo proposito sono così ovviamente esagerati che non c’è nemmeno bisogno di rispondere. Ciò che è intollerabile è il potere [con cui] gli ultra-conservatori si sono impossessati della comunità, non permettendo ad alcuno se non a loro stessi di esprimere opinioni, perché nessun pensiero diverso è accettabile. Due monaci se ne sono andati. Però, non tutta la comunità la pensa come loro, al contrario, le lettere inviate dai monaci al Reverendo Padre lo provano. Quel che desidera la maggior parte dei monaci è vivere in pace la vocazione. La missione di don Werlen è tornare a rendere ciò possibile, nient’altro.”
Questo articolo ha l’intento di fare chiarezza con quanti mi hanno contattato per sapere cosa stava accadendo alla comunità certosina di Marienau, in attesa di un eventuale ulteriore chiarimento ufficiale dell’Ordine, che prontamente vi comunicherei, ho deciso di pubblicare questa risposta ufficiosa di Dom Dysmas. In ogni caso, uniamoci in preghiera da rivolgere a san Bruno, affinchè i certosini tedeschi, ritrovino la quiete che in queste settimane è apparsa turbata.

san Bruno

Una Risposta

  1. Espérons que la PAIX retournera au monastère en toute charité fraternelle!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: