• Translate

  • I Fratelli Certosini

  • Memini, volat irreparabile tempus

    febbraio: 2020
    L M M G V S D
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    242526272829  
  • Guarda il film online

  • Articoli recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 531 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.


La mia prima esperienza in certosa

entrata certosa medianeira

Cari amici, da qualche giorno dopo un lungo e tortuoso percorso un giovane amico brasiliano è entrato nella certosa di Medianeira come postulante per un periodo più lungo dei precedenti. Prima di offrirvi le sue testimonianze ed emozioni vissute nel corso del tempo, vi chiedo di pregare per lui. Dunque, vi dicevo che già dal 2014 egli volle fare ingresso nella certosa brasiliana, dove fu accolto per un breve periodo, un mese tra settembre ed ottobre, al termine del quale mi inviò questa testimonianza.

Ecco dopo l’impatto con la certosa la sua reazione emotiva….

“Ho conosciuto questo stile di vita attraverso il santo, la cui memoria si celebra nel giorno del mio compleanno: san Giovanni della Croce, e fu grazie a lui che ho conosciuto san Bruno e da quel momento in poi rimasi affascinato dalla sua spiritualità e di come quest’uomo ha abbracciato la vita cristiana. Bruno è diventato per me un punto di riferimento nel mio viaggio di crescita spirituale.

Si, è vero che ho fatto una esperienza nella certosa brasiliana di “Nostra Signora Mediatrice”, e che non ho dato il passo per rimanere, ma è anche vero che il mio cuore è inquieto, ma la vocazione certosina mi ritorna come un ritornello continuo all’interno della mia anima, posso dire che questo ritornello è come un mantra, che lentamente lavora e disfa i nodi della paura, di lasciare definitivamente questo mondo, già e adesso. Ho compreso che il carisma certosino è una sfida nel mondo in cui ci troviamo, un mondo in cui non c’è tempo per l'”ascolto”, nel quale si ha paura del silenzio e nel quale la solitudine viene intesa come un nemico. Viceversa il silenzio e la solitudine in certosa non sono qualcosa di sterile, non significano isolamento, ma bensì continua presenza, perchè i certosini “anche se non parlano di Dio agli uomini, parlano degli uomini a Dio”. La clausura certosina, è un paradosso, perchè comunque non è una prigione, e neanche un chiudersi in se stesso, ma un’apertura verso l’infinito, una libertà perfetta e vera che il mondo esterno non capisce e non capendo non riesce a concepirla. Sai una cosa? Per me la certosa non è austerità, ma è AMORE nella più pura e perfetta condizione. Non posso dire se un giorno sarò un certosino, ma una cosa è certa, che sarò felice soltanto quando diventerò ciò che nel cuore di Dio già sono”. (Goiânia 2014)

Padre priore Dom Luis ed un confratello con il nostro amico e novizi

Padre Priore Dom Luis ed un confratello con il nostro amico e novizi

Nell’attesa di pubblicare un’altra missiva, inviatami per il seguito del suo percorso…..vi ricordo di pregare per la sua vocazione.

Una Risposta

  1. Yes I can understand this man because I was also in one carthusian monastery on experience…..I still believe I will enter there one day, just need to wait a little bit….pray for me….thanks…..

    scdvo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: