• Translate

  • Follow us

  • Memini, volat irreparabile tempus

    marzo: 2021
    L M M G V S D
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    293031  
  • Guarda il film online

  • Articoli recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • “La casa alla fine del mondo”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Unisciti ad altri 592 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.


“Speculum” primo capitolo

Margherita d' Oyngt (certosaCalci)

Cari amici come vi avevo già annunciato da oggi e per le prossime due domeniche, vi proporrò il testo “Speculum” di Margherita d’Oingt. Ho rispettato la divisione in tre capitoli, e per una maggiore diffusione vi sarà la versione in inglese ed in francese.
The Mirror 1
Le Miroir 1
Il manoscritto originale, di questa meravigliosa opera, è conservato presso la biblioteca municipale di Grenoble.
Ecco a voi il primo capitolo

Marguerite d’Oingt

SPECULUM

1. Mi sembra di averti sentito dire che quando ti viene detto di una grazia che Nostro Signore ha dato a uno dei suoi amici, stai meglio per un po’. E poiché desidero la tua salvezza quanto la mia, ti dirò, il più brevemente possibile, un grande favore che Nostro Signore ha fatto, non molto tempo fa, a una persona di mia conoscenza. E per il tuo beneficio, ti dirò il motivo per cui credo che Dio l’abbia fatto a lui.
2. Questa creatura, per grazia di Nostro Signore, ha inciso nel suo cuore la vita santa che Dio, Gesù Cristo, ha condotto sulla terra, i suoi buoni esempi e la sua buona dottrina. E ha messo così bene nel suo cuore il dolce Gesù che a volte le sembra che sia presente al suo fianco e le tenga in mano un libro chiuso per istruirla.
3. La copertina di questo libro è decorata con lettere bianche, nere e rubiconde e le chiusure con lettere d’oro.
4. Le lettere bianche raccontano la vita santa del benedetto Figlio di Dio, la cui innocenza e purezza illuminano le opere. Le lettere nere parlano dei colpi, dei mantici e dei rifiuti lanciati contro di lui dagli ebrei, sul suo volto santo e sul suo corpo nobile, finché sembrava diventato lebbroso. In lettere rosse sono dipinte le ferite e il prezioso sangue versato per noi.
5. Infine, i due fermagli sono impreziositi da lettere d’oro. Su uno si legge: “Deus erit omnia in omnibus” e sull’altro “Mirabilis Deus in sanctis suis”.
6. Ti dirò brevemente come questa persona usa questo libro. Quando arriva il mattino comincia a pensare a come il benedetto Figlio di Dio abbia voluto discendere nella miseria di questo mondo, per portare lì la nostra umanità e aggiungerla alla sua divinità, in modo tale che possiamo dire che Dio, che è immortale, è morto per noi. Poi considera la grande umiltà che è stata sua e come ha accettato di essere perseguitato giorno dopo giorno. Poi pensa alla grande povertà che era sua e alla grande pazienza che ha sperimentato ed a come è stato obbediente fino alla morte.
7. Quando ha guardato bene questo libro, inizia a leggere quello della sua coscienza che trova piena di falsità e bugie. Quando considera l’umiltà di Gesù Cristo, si ritrova molto orgogliosa. Quando pensa che lui volesse essere perseguitato e disprezzato, trova in lei esattamente l’opposto. Quando guarda alla sua povertà, non sa che le sarebbe piaciuto essere così povera da essere disprezzata. Quando guarda la pazienza di Nostro Signore, non ne trova in lei. Quando pensa a come è stato obbediente fino alla morte, non si trova obbediente come dovrebbe essere.

8. Questo è il modo in cui le lettere bianche raccontano l’insegnamento del benedetto figlio di Dio. Dopo aver realizzato i suoi difetti, promette di fare ammenda il più possibile sull’esempio di Gesù Cristo.
9. Quindi iniziò a studiare le lettere nere in cui sono scritti i malvagi che erano soggetti a Gesù Cristo; lì impara a sopportare le tribolazioni con pazienza.
10. Poi studia le lettere rubiconde in cui sono descritte le ferite di Gesù Cristo e lo spargimento del suo prezioso sangue. Là impara non solo a soffrire con pazienza le tribolazioni, ma anche a gioirne, in modo tale che i piaceri di questo mondo suscitano il suo orrore, e che nulla le sembra più degno o più dolce che soffrire i dolori e i tormenti del secolo per amore del suo creatore.
11. Poi studia le lettere d’oro e impara in esse a desiderare le cose del cielo.
12. Lei ha scoperto, scritto in questo libro, la vita che Gesù Cristo condusse sulla terra, dalla sua nascita alla sua ascensione al cielo.
13. Quindi inizia a immaginare come il benedetto Figlio di Dio si sia seduto alla destra del suo glorioso padre. Ma i suoi occhi sono ancora così pesanti che non riesce a contemplare Nostro Signore nel suo cuore. Ogni giorno, deve ricominciare dall’inizio della vita di Nostro Signore Gesù Cristo fino a quando non sarà riuscita a modificare la sua vita, seguendo l’esempio di questo libro. È così che ha preso l’abitudine di studiarlo.

2 Risposte

  1. Un bel esame di coscienza !

  2. La traduction anglaise est plus facile à lire que la française (mal imprimée …).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: