• Translate

  • Memini, volat irreparabile tempus

    dicembre: 2016
    L M M G V S D
    « Nov    
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031  
  • Guarda il film online

  • Articoli recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Segui assieme ad altri 344 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
  • Live da Lourdes



  • Teads - Top dei blog - Religione e spiritualità

Obiettivo

Obiettivo: “Diffondere la passione per l’Ordine certosino”

Questo blog, l’ho concepito con lo scopo di integrare il mio sito ufficiale, nato il 13 maggio del 2003,

www.cartusialover.altervista.org

prefiggendosi di esserne un’appendice dinamica, e come tale sarà un contenitore di scritti,  documenti, testi, preghiere e curiosità, legate all’universo certosino già ampiamente descrittovi.

Verrà offerta, inoltre, la possibilità al visitatore di interagire direttamente con me con lo spazio riservato ai commenti.

“Pur autodefinendomi  “certosinologo” , non nutro alcuna velleità o ambizioni da storico. Appassionato  dell’ “universo certosino”, da anni sono dedito ad una incessante ricerca riguardante l’Ordine Certosino e le infinite tematiche legate ad esso….”

Roberto Sabatinelli

30 Risposte

  1. una bellissima sorpresa, per chi, come me, è da sempre un amante dell’Ordine Certosino!

  2. Cari fratelli v’incoraggio a continuare nel vostro apostolato e vi consiglio di visitare il mio sito dove al primo file potrete scaricare il mio libro.”le Ragioni di una fede”
    Un abbraccio da luigi Fabiano

    • FINALMENTE TRA LE MOLTE RICERCHE EFFETTTUATE SUL WEB CIRCA ORDINI RELIGIOSI….MI SENTO CHE QUESTO STILE DI VITA DEDICATA TUTTA ALL’ABBANDONO TOTALE NEL SIGNORE ATTRAVERSO IL SILENZIO,LA SOLITUDINE E IL NASCONDIMENTO….E TUTTE TRE CIRCONDATI DAL CREATO DI DIO…SIA LA MASSIMA ISPIRAZIONE E FONTE DA QUI ATTINGERE LA PACE PROFONDA INTERIORE E UNA COMUNICAZIONE PROFONDA CON DIO PER VIA DI TUTTI I NOSTRI SENSI E UN MODO PER SVILUPPARE MEGLIO I NOSTRI SENSI E UN’APERTURA E AMPLIAMENTO MAGGIORE DELLA NOSTRA REALTA INTERIORE!!!

  3. carissimo Luigi
    (scusa la familiarità, nonostante che ancora non ci conosciamo…),
    ho già divorato gran parte del sito (anche se non ho trovato il link per il libro “Le ragioni di una Fede”);
    come dicevo l’altro ieri, sono molto contento di essere capitato in questo sito, che ho già segnalato ad un mio amico Benedettino, ora Pfarrer nel Canton Grigioni della Svizzera;
    a presto, Angelo

  4. Mercoledì 6 ottobre 2010: Solennità di san Bruno
    Santa Vigilia della Solennità del Nostro Santo Padre Bruno: momento di forte riflessione spirituale sul Fondatore dell’Ordine monastico dei Certosini, cui ci sentiamo particolarmente legati. Chiediamo a san Bruno una particolare intercessione per la nostra vita terrena: che sia sempre di Fede, Speranza, Carità, oltreché di assoluta vicinanza ai suo Figli Monaci e alle sue Figlie Monache.
    In Cristo, Angelo

  5. Ieri festa di san Bruno, per garzia di Dio e volontà della direttrice del Museo della Certosa di Calci (Pisa) dott.ssa Matia Teresa Lazzarini, ho potuto partecipare ad una Messa nella chiesa grande della certosa, concelebrata del Parroco di Calci con altri cinque sacerdoti e con l’assistenza di due diaconi, e pregare in ricordo di tutti imonaci che nel corso dei secoli l’hanno santificata con la loro vita. Alcuni componenti del coro della chiesa Primaziale pisana hanno accompagnato con il canto la celbrazione molto partecipata.Non si può trasformare in museo un luogo consacrato e dedicato alla lode di Dio. Bene ha fatto in questi anni la direttrrice a voler ricordare secoli di vita monastica nella certosa almeno con una Messa per la memoria di san Bruno. Auspico che il nuovo direttore abbia la stessa sensibilità, ora che la dott.ssa Lazzerini lascia per raggiunti limiti di età.
    Affido alla preghiera di tutti questo desiderio.
    Fortiter in Christo

    • Buongiorno, la nuova Direttrice, Dott.ssa Severina Russo, ha continuato questa tradizione, anche lo scorso 6 ottobre è stata celebrata la Messa nella Chiesa COnventuale della Certosa con grande partecipazione di fedeli.
      Alessandra.

  6. Da quando ho avuto il privilegio di visitare la Cerosa di Farneta grazie a un mio amico, giovane certosino, sono rimasto letteralmente estasiato da quell’atmosfera intrisa di Dio che non ha eguali.
    Ho visto la Messa delle 7 di sabato e sono rimasto fino alle 15.
    I monaci sono tutti volti verso Dio solo, cosa non comne fre i preti di oggi,…mi ha lasciato impresso questo episodio: eravamo in Chiesa dopo la Messa e questo monaco mio amico, dopo avermi mostrato le bellezze artistiche mi dice “Ed ecco qui la cosa piu’ bella della Certosa…”. Io mi sono girato intorno cercano una qualche opea d’arte speciale quan mi sento dire “…GESU’!”
    Ma non era una frase fatta, era detta con tutto il cuore di chi davvero conosce Dio, lo ama e non vive altro che per Lui soltanto.
    ma cosa si puo’ desiderare di piu’ di un Dio infinito, che nonstante i nostri peccati e la nostra infinita piccolezza, si china fino a noi, sorpassando lo spazio infinito che ci separa da Lui in virtu’ della sua Carita’ sconfinata??
    E’ questo il vero segreto dalla Certosa: che la Carita’ divina che brucia in quei cuori rapiti possa divampare, superare le grate della clausura e inceniare tutto il mondo che non ha bisogno di altro se non di Gesu’, nostro Creatore e Redentore.

    • Caro Lorenzo, io ero in certosa nel pomeriggio della vigilia di San Bruno e ho partecipato al Capitolo e ai primi vespri. Condivido tutto quello che hai scritto.

  7. Carissimi fratelli,
    noto con piacere che esiste un blog sui certosini..nonostante io abbia cercato in lungo e in largo e conosca la maggior aparte dei siti su questi favolosi monaci questo mi era sfuggito.
    Vorrei condividere con voi la mia esperienza in quanto io ho passato 15 giorni in Certosa come aspirante e tuttora sto valutando la volontà del Signore nella mia vita.

    Un abbraccio fraterno a tutti

    • Carissimo Lanuino, sono felice per la tua esperienza certosina e prego per il tuo discernimento. Se ti può essere utile, possiamo condividere spiritualmente le reciproche esperienze (il mio indirizzo mail lo vedi qui: contemplativo@apocalisse.net ) in spirito di preghiera e di contemplazione. Il Signore nostro Dio ci aiuti e ci sostenga nel difficile cammino della ricerca della Sua volontà.

    • Pace e gioia, sbirciando fra le cose della Certosa ho letto della tua esperienza in Certosa, come va il tuo cammino? Don Porfirio

    • Caro Lanuino non ti conosco, ma mi piacerebbe sapere che ha fatto di te il Signore, ti ha voluto con lui per sempre? Sei Monaco?

  8. bellissimo sito,parteciperò anche io

  9. nel 1985 un priore mi regalò un libretto
    “etat de ordre des chartreux”.
    Esista ancora?
    Andrea

  10. Da qualche parte,nel web.ho letto che si prevede
    un aggiornamento delle certose.
    Sapete nulla?

  11. Qualche anno fa ho avuto la grazia di trascorrere un breve periodo alla Certosa dello Spirito Santo a Farneta; forse per immaturità, forse perchè non era ancora il momento, quella esperienza mi inquietò non poco. Pur apprezzandone la vita, mi son subito sentito fuori luogo e mi colse un profondo senso di tristezza. Ma come ogni amore, la lontananza ed il tempo hanno riposto nel mio cuore una profonda nostalgia di Dio nella clausura della Certosa. Oggi sento ancora quel fervente desiderio di abbracciare la Vita Certosina.
    Vi chiedo una particolare preghiera perchè sappia cogliere i segni dei tempi e realizzare in me la Vocazione che il Buon Dio ha scelto per questo suo inutile figliuolo.

  12. Non ti preoccupare: la tua esperienza, soprattutto le tue sensazioni, sono comuni a molti altri… Ti assicuro la mia preghiera perché il tuo discernimento sia conforme alla volontà divina: ti posso chiedere quanti anni hai? Con un abbraccio fraterno! Angelo

  13. Ho scoperto questo sito sui certosini, grazie, sono contenta perchè anche a me affascina questo loro mondo e soprattutto, il Mistero che avvolge la loro vita. Ho letto molto su di loro e sono stata alla certosa femminile in Spagna di Benifasà. Ho un ricordo molto vivo di ogni particolare. Grazie a chi lo porta avanti. Loris

  14. Comunico a tutti gli appassionati di questo blog che:
    -Papa Benedetto XVI ha annunciato una sua prossima visita alla Certosa di Serra San Bruno
    “Nel pomeriggio del 9 ottobre 2011 Papa Benedetto XVI sarà nella Certosa di Serra San Bruno per la celebrazione dei Vespri con la comunità locale dei certosini.”
    Questo annuncio è stato confermato dalla Prefettura della Casa Pontificia, dal vescovo di Lamezia Terme, S.E. monsignor Luigi Antonio Cantafora e dal reverendo padre dom Jacques Dupont: priore della stessa Certosa di Serra San Bruno.

    Un caro saluto a tutti gli amici dei Certosini.

  15. hoy 6 de octubre del 2011 encontre por casualidad este espacio,escuche el canto,me entere de la visita del papa el 9 de octubre a la cartuja y me alegro al recordar mis dos experiencias en la cartuja de brasil.hoy he sido despojado de muchas cosas (dinero,trabajo,universidad,y todo lo que eso conlleva)que me impiden volver a contactarme con la cartuja pero siento que el Padre bueno me enseña a travez de este despojo.fui a misa al templo votivo de maipu en santiago y el padre hablo de San Bruno (sorpresa)y hoy mas maduro puedo decir que me siento un cartujo fuera del claustro y que mi vocacion es la oracion y que al final todos seremos cartujos en el cielo “EN LA CASA DE MI PADRE MUCHAS MORADAS HAY….gracias por este espacio
    saludos y unido a todos los amigos cartujanos
    “HO BONITAS”
    ps.les pido una oracion a todos por mi padre que ha sido diagnosticado con cancer lv.una nueva prueba de fe

  16. Gentile amici dei certosini,

    vorrei chiedervi informazioni sui donati certosini. Sono in fase del “aspirante” di una vita monstica,contemplativa. Avete qualche esperienza di condividere come vive un donato certosino?
    Vive nella clausura? Che attivitá ci svolge e quale saranno i suoi consuetudini riguardo le osservanze, l’Ufficio divino?
    E una cosa che mi interessa tanto: Hanno i donati anche un “laboratorio” dove possono svolgere lavoro artiginale, manuale? Sono pittore e scultore e vorrei unire fede, preghiera, bellezza, lavorando in un posto da favorire raccoglimento interiore. Sarebbe possibile fare immagini sacri come donato?
    Grazie per le risposte.

  17. Carissimo,
    qui: http://www.certosini.info/libro_2.htm#La%20donazione
    trovi gli elementi essenziali relativi ai Monaci laici certosini appartenenti alla famiglia dei “Donati”;

    spero che, quale primo approccio, ti possa essere utile: fermo restando che, proprio per la particolare struttura della vita certosina dei “Donati”, ritengo indispensabile prendere contatti con la Certosa prescelta, in Italia o all’estero;

    tutto ciò, senza dimenticare la bellissima esperienza, riservata a laici “innamorati” della Certosa, in atto da una dozzina d’anni presso la Certosa di Sélignac (Francia centro-orientale, Savoia, vicino a Bourg-en-Bresse)
    http://selignac.chartreux.org/fr/cadre.html
    https://cartusialover.wordpress.com/tag/certosa-di-selignac/
    mail: chartreusedeselignac@selignac.org

    Nella gioia del Signore che si rivela nell’Epifanìa, auguri per un gioioso MMXIII!
    Angelo

    • Gentilissimo angelo,
      Mi può spiegare più dettagliatamene, in cosa consiste la bellissima esperienza, riservata a laici che lei definisce “innamorati” della Certosa a Sèlignac ? Grazie molte e che Dio la benedica!!

  18. O parabenizo pelo o seu maravilhoso trabalho com relação aos cartuxos.Confesso q fico feliz toda vez q visito seu site e seu blog.
    PAX! Meu amigo!

  19. Estimado. soy una sencilla ermitaña diocesana en Argentina, que trata de seguir la vida cartujana. Desearia tuviera a bien poder comunicarme con ud. por privado, si me indica cómo hacerlo. Muchas gracias. Unidos en Jesús, Maria,José y Bruno.+

  20. + Ave Maria + Estimado le escribí a este mail, lo recibió? gracias
    Hna. Alma.+

  21. Desidero ringraziare l’idealizzatore e responsabile di questo magnifico blog, che mi ha aperto una finestra sulla bellissima esperienza della vita certosina. Spesso la nostra società vive la solitudine come una sorta di “punizione” e la vede pertanto come una condizione da evitare a tutti i costi : in realtà, se abitata dal Signore, la solitudine può trasformarsi in una vera occasione per capire a fondo il senso della vita e trasformarsi in un mezzo per vivere in pienezza e serenità l’armonia del creato.Personalmente ho applicato tutto ciò nella mia vita di laico, riscontrando una pace insperata prima. Un abbraccio fraterno unito ad un Ave Maria !

  22. Ce qui me plait dans votre blog, c’est non seulement la matière apportée mais aussi et surtout votre dévotion sincère pour la vie intérieure. Votre façon de parler des Chartreux me révèle une âme honnête et fervente qui ne désire que la gloire de Dieu. SOLI DEO!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: