• Translate

  • Follow us

  • Memini, volat irreparabile tempus

    ottobre: 2021
    L M M G V S D
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031
  • Guarda il film online

  • Articoli recenti

  • Pagine

  • Archivi

  • Visita di Benedetto XVI 9 /10 /2011

  • “I solitari di Dio” di Enzo Romeo

  • “Oltre il muro del silenzio”

  • “Mille anni di silenzio”

  • “La casa alla fine del mondo”

  • Live from Grande Chartreuse

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi e-mail.

    Unisciti ad altri 616 follower

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.


Novena a San Bruno 2021: IX°giorno

neonovena

Nono giorno

Introduzione

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

LETTURE NONO GIORNO

Morte del Santo.

Durante i suoi ultimi anni l’anima di San Bruno maturò nella vigile attesa dello Sposo. “Vivo in una landa desolata alla periferia della Calabria – scriveva all’amico Raúl – con i miei fratelli di religione, che, fermi nella divina sentinella, attendono il ritorno del loro Signore, affinché quando chiama, lo aprano subito” (Lettera a Raul, 4). Quella veglia sul suo amore terminò per lui nell’anno 1101, additando il XII secolo. Fu una morte serena, traboccante di fede e di carità, l’attesa struggente finalmente soddisfatta. Rinnovò la sua professione di fede con una formula solenne, solida e densa di dottrina teologica. “Confesso e credo nella Santa e ineffabile Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo, un solo Dio naturale, di una sola sostanza, di una sola natura, di un’unica maestà e virtù”… L’affetto dei suoi figli circondava lui. Il suo pianto e quello dei suoi amici prolungarono il lamento, come una lunga eco, mentre il monaco incaricato di portare la notizia percorreva municipi, abbazie e monasteri di mezza Europa, e chiedeva voti per la sua anima. “Anche noi – scrivono i figli della Grande Certosa – dolorosamente privati, e più degli altri, dell’appoggio del nostro meraviglioso e incomparabile Padre Bruno, non possiamo fissare la misura di ciò che faremo per la sua santa e amata anima. I meriti dei suoi benefici per noi superano qualsiasi cosa possiamo e vorremmo fare. Ora e sempre pregheremo per lui come per il nostro unico Padre e Maestro” (Tit. 12).

Parole del Santo.

Oh mio Dio, mio Dio, ti ho osservato fin dall’alba. Vivere e osservare è una vita migliore di quella di tutti gli uomini, per quanto lunghi e felici possano essere. Più utili e più dignitosi di tutti i modi di vita inventati dai filosofi. Anch’io ho deciso di guardare… e dico: io guardo lodandoti con la mia voce e con la mia vita” (Commento al Salmo 62).

Preghiera silenziosa

SÚPPLICHE:

San Bruno, figlio fedele della Chiesa, prega per la Chiesa attuale, i suoi vescovi, sacerdoti e fedeli.

R. Ti preghiamo, ascoltaci.

San Bruno, così sottomesso al Vicario di Cristo e al Magistero ecclesiastico, donaci una fede illuminata e un’obbedienza integrale al Papa e alla Gerarchia.

R. Ti preghiamo, ascoltaci.

San Bruno, la cui generosa dedizione alla chiamata monastica fa parte del nostro carisma vocazionale, prega per i monaci e per la loro fedeltà alla vocazione.

R. Ti preghiamo, ascoltaci.

San Bruno, iniziatore e ammirabile padre delle prime comunità certosine, intercede per il nostro Ordine, il suo spirito ei suoi figli.

R. Ti preghiamo, ascoltaci.

San Bruno, di tanta bontà ed evangelica bontà, ottieni ai tuoi figli l’unione nella vera carità.

R. Ti preghiamo, ascoltaci.

San Bruno, di così profonda saggezza, concedici il dono della contemplazione divina.

R. Ti preghiamo, ascoltaci.

San Bruno, con un cuore così semplice, concentrato solo su Dio, portaci la purezza del cuore e la nostra trasformazione in Cristo.

R. Ti preghiamo, ascoltaci.

San Bruno, facci vivere i nostri Statuti in modo tale che un vero spirito certosino si rinnovi nell’Ordine e in ciascuno.

R. Ti preghiamo, ascoltaci.

CONCLUSIONE

Il Signore guidava i giusti per vie rette.

E gli mostrò il regno di Dio.

PREGHIERA FINALE

NONO GIORNO

PREGHIAMO

Signore nostro Dio, la cui bontà si è degnato di aiutare, dirigere e proteggere con tanta clemenza la nostra famiglia certosina, dalla sua fondazione fino ai giorni nostri, fa’ che ciascuno di noi nella nostra vocazione e nel nostro ufficio si sforzi di rispondere con gratitudine a tale paterna liberalità e benevolenza, applicandoci con tanta fedeltà e zelo alla regolare osservanza dei nostri Statuti, che con maggior fervore ti cerchiamo in noi stessi, più presto ti troviamo e più perfettamente ti possediamo, e possiamo giungere alla perfezione della carità, fine della nostra professione .. e di tutta la vita monastica, per raggiungere poi la beatitudine eterna. Per Gesù Cristo nostro Signore. R. Amen.

LAUS DEO

VIRGENIQUE MATRI